Stigliano, storie di degrado e maleducazione

Trovo veramente demoralizzante che il problema non venga affrontato e risolto. Ne vanno di mezzo il decoro del paese e gli sforzi che l’attuale Sindaco fa per valorizzare l’ambiente della città di Stigliano.

0
632

Stigliano, storie di degrado e maleducazione – Un nostro concittadino ci segnala una storia di degrado a cui ha assistito. Purtroppo non sono singoli episodi, questi comportamenti sono abbastanza diffusi in tutto il nostro centro urbano, e riguardano problematiche di varia natura. Basta frequentare gli spazi pubblici, giardinetti, piazzette e marciapiedi per accorgersi che sono “addobbati” con gli escrementi degli amici a quattro zampe, i loro padroni, a volte, “distrattamente” li lasciano sul posto, confidando nell’aiuto di qualche scarabeo stercorario per la loro rimozione. Spesso capita, una sera si, e un’altra pure, di ascoltare nel bel mezzo della notte canzoni di cantanti neomelodici sparate a tutto volume dall’autoradio fuori controllo di qualche autista con il cuore infranto e in preda ai fumi dell’acool. Altri comportamenti riprovevoli, che non stiamo qui ad elencare ma a cui siamo costretti ad assistere quotidianamente, rasentano anche il codice penale. Purtroppo le forze dell’ordine sono sotto organico e non possono essere onnipresenti per contrastare anche questi comportamenti.

Di seguito la segnalazione di Pinuccio D’Alessandro.

Stigliano, storie di degrado e maleducazione – Ho segnalato al Sindaco di Stigliano che nel vico primo di Corso Vittorio Emanuele ho visto alcuni ragazzi di circa vent’anni “orinare“ e “defecare“.
E’, secondo me, un atto di vera inciviltà e coloro che, soprattutto di notte commettono tali azioni, dovrebbero essere identificati e severamente puniti.
I vigili urbani dovrebbero perlustrare il luogo in questione e, dopo avere identificato i colpevoli, dovrebbero costringerli ad un migliore senso civico.
La questione va quindi affrontata con determinazione e il Signor Sindaco ha tutti gli strumenti per farlo.
Trovo veramente demoralizzante che il problema non venga affrontato e risolto. Ne vanno di mezzo il decoro del paese e gli sforzi che l’attuale Sindaco fa per valorizzare l’ambiente della città di Stigliano.
Soprattutto nel periodo estivo, quando Stigliano è popolato da turisti, dovrebbero esserci a disposizione i servizi igienici pubblici per scoraggiare “ i vandali della notte “ a fare i propri bisogni in strada e, a quanto pare, il Sindaco è sensibile ad ascoltare le richieste dei cittadini in questa direzione.
Perciò, s’invitano i giovani di Stigliano a rispettare l’ambiente in cui vivono.

Pinuccio D’Alessandro – (stiglianese di adozione)