Stigliano senza una pompa di benzina

Stigliano senza una pompa di benzina

- in Cronaca, News
1275
0
Stigliano: distributore di carburanti ENI

Dopo la chiusura dell’unico distributore dell’ENI rimasto in loco fare rifornimento è diventato un vero e proprio problema. Disagi a non finire per cittadini e automobilisti.
di ANTONIO GRASSO
Stigliano
Senza nemmeno una pompa di benzina. Nella Basilicata del petrolio. Strano ma vero. A Stigliano automobili a secco dall’inizio dell’anno. Una situazione paradossale, che sta creando non pochi disagi ai cittadini. E che rischia di protrarsi a lungo. Ma tant’è.

distributore di carburanti ENIDopo la chiusura dell’unico distributore di carburanti dell’ENI rimasto in loco – ubicato all’uscita del centro urbano, a ridosso dell’area interessata dalla frana che distrusse gran parte del Centro sociale di via Cilento nel marzo del 2016 – fare rifornimento è diventato un vero e proprio problema. Per mettere un po’ di carburante nel serbatoio o fare il pieno – infatti – bisogna scendere a valle, nella zona Pip di Acinello, dove c’è il distributore più vicino. Fare, cioè, quasi 20 chilometri (fra andata e ritorno) di strada. Comunale. E per di più in pessimo stato. Mal ridotta com’è da una serie di frane. E che le ultime precipitazioni (nevose prima, e piovose dopo) hanno altresì aggravato. Con tanto di rischi e costi aggiuntivi non indifferenti per gli automobilisti, quindi. Come se non bastassero le già difficili condizioni nella rete dei collegamenti all’abitato. Ora anche il “pericolo” di restare a piedi. Al danno, la beffa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

Premio Don Alberto Di Stefano: Premiati M.P. Bentivenga e S. Gravinese

Premio Don Alberto Di Stefano – Nell’ambito della