Sì all’Aeroporto della Basilicata Enrico Mattei

Firma anche tu la petizione lanciata su www.change.org Matera 2019 #aeroportodibasilicata. Matera, capitale della cultura per il 2019, è mal collegata con il resto dell’Italia, dell’Europa e del mondo. L’ assenza di un Aeroporto e di una rete ferroviaria efficiente (Matera non è connessa alla rete ferroviaria nazionale), devia il potenziale flusso turistico e commerciale verso altre destinazioni più comode.

NON è possibile arrivare diretti a Matera né in treno né in aereo.

-Non potrete mai prendere un treno diretto né da ROMA né da NAPOLI per raggiungere Matera proprio perché i 29 km della rete ferroviaria che l’ avrebbe connessa alla rete nazionale e alla Aviosuperficie di Basilicata (già Aviosuperficie Enrico Mattei) è in costruzione dal 1986 e NON E’ STATA PIU’ COMPLETATA. (lo scorso anno si era ipotizzata la ripresa dei lavori, oggi ufficialmente abbandonata).

-Al lato di questa rete ferroviaria si erge la Aviosuperficie Di Basilicata Enrico Mattei in una zona potenzialmente strategica, lì dove la SS106 (Taranto-Reggio Calabria) e la SS407 Basentana (Potenza-Metaponto) si uniscono.

Pista Mattei, Pisticci (MT)

-Al lato della pista Mattei passa la ferrovia nazionale Taranto-Salerno, stessa rete che la unirebbe con un comodo collegamento diretto a Matera città in meno di 30 minuti, nel caso in cui il tratto Matera-Ferrandina fosse completo ed efficiente (e che unirebbe direttamente l’ aeroporto di Matera con città come Napoli o Roma con collegamento diretto all’ aeroporto di Matera senza ulteriori spese dato che quel tratto è collegato alla rete nazionale!)

– La Basilicata, ricca di bellezze architettoniche e paesaggistiche, non merita di essere isolata dal resto dell’Italia e del mondo!

-Attualmente chi viaggia in aereo con destinazione Matera ha possibilità di atterrare a Bari (65km) in Puglia, oppure a Napoli (160km) in Campania

-La costruzione di un aeroporto nella nostra Basilicata in posizione strategica tra Puglia, Calabria e Campania; accoglierebbe anche il flusso di viaggiatori (business e turisti) di regioni contigue.

-Non possiamo competere con la nostra avversaria bulgara PLOVDIV, capitale della cultura europea del 2019, città già fornita di aeroporto e di infrastrutture di gran lunga superiori alle nostre!

FIRMA E CONDIVIDI LA PETIZIONE CON I TUOI AMICI!

sul link sottostante
www.change.org

L’ unione fa la forza e a noi non costa nulla!

Loading

Seguici sui social

1,667FansMi piace
92FollowerSegui
1,210IscrittiIscriviti

Leggi anche

Leggi anche ...
Related

Delegazione FIALS in udienza dal Papa

Delegazione FIALS in udienza dal Papa All'udienza generale di oggi...

Crisi idrica nel settore agricolo, come gestire l’emergenza?

Crisi idrica nel settore agricolo, come gestire l'emergenza? Il Segretario...

Una città da leggere e la vampa dei ricordi

Una città da leggere e la vampa dei ricordi di...

Centro Geriatrico di Matera: inviate le lettere di licenziamento

Centro Geriatrico di Matera: inviate le lettere di licenziamento Vertenza...