Seduta urgente del Consiglio Comunale del 19 Marzo (in breve)

Seduta urgente del Consiglio Comunale del 19 Marzo (in breve)

- in News, Politica
699
0

Martedì 19 Marzo 2019, presso la sala Consiliare Zanardelli, ha avuto luogo una seduta urgente del Consiglio Comunale di Stigliano (MT), evento aperto al pubblico e trasmesso in streaming su Facebook.

Sancite in questa seduta alcune novità di cui faremo un riassunto.

Primo punto l’approvazione dei verbali della seduta precedente, approvati dal Consiglio Comunale.

Secondo punto la nomina di un nuovo consigliere di maggioranza, a seguito delle dimissioni di Antonio Dimase si è proceduto alla surroga, il Consiglio ha approvato la nomina di Giovanni Sansone quale nuovo Consigliere, in quanto, nelle elezioni Comunali del 2017, è stato il primo candidato di lista, tra i non eletti, ad avere il maggior numero di preferenze, la nomina è avvenuta tra i saluti, auguri e attestati di stima, da parte di maggioranza e minoranza, sia per l’ ex Consigliere Dimase sia per il nuovo Consigliere Sansone.

Il terzo ordine del giorno ha riguardato il regolamento della Biblioteca comunale, su chi ha relazionato il Vice-Sindaco Antonietta Marchese, regolamento che necessitava di modifiche, articolate in 22 punti, in particolare per permettere acessi e contributi al MIBACT, il Vice-Sindaco ha sottolineato come sia necessario implementare altre situazioni e che la Biblioteca torni ad essere un punto di aggregazione sociale e culturale, approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale.

Quarto ordine del giorno la soppressione del plesso scolastico di Via Roma per l’anno 2019/2020, relazionato anch’esso dal Vice-Sindaco, reso neccessario dalla diminuzione del numero degli alunni iscritti all’ anno scolastico prossimo,relazione accompagnata delle riflessioni dei Consiglieri di minoranza, Antonio Barisano riguardo alla necessità di individuare una nuova destinazione d’uso, ben definita, nel minor tempo possibile, anche convocando un’altro Consiglio Comunale dedicato al tema specifico, il Consigliere Rocco Simone, invece, ha proposto di destinare l’immobile di Via Roma al ripristino del Comitato di Gestione del Centro Sociale, in modo tale da riqualificare la struttura e, al tempo stesso, riaprendo, in altra sede, quello che è stato uno dei più importanti luoghi di aggregazone, ormai distrutto dalla frana.

Due le precisazioni del Sindaco Micucci: la prima riguardante il plesso scolastico di Via Berardi che, nei prossimi mesi, sarà oggetto di lavori di adeguamento antisismico (che comporterà il trasferimento della popolazione scolastica in altre sedi), la seconda ha come oggetto il Polivalente, presumibilmente nel mese di Maggio dovrebbe essere effettuato il trasferimento della popolazione nella nuova struttura (tempi subordinati alla messa in sicurezza della strada di collegamento al centro abitato).

Quinto Ordine del giorno la nomina del neo Consigliere Sansone come componente delle Commissioni elettorali e Regolamenti Aree Interne, approvato dal Consiglio Comunale.

Sesto ed ultimo ordine del giorno riguardante il tema della racccolta dei rifiuti.

Nell’ intervento che ne è seguito, articolato dall’ assessore Pietro Rasulo, sono emerse le attuali difficoltà oggettive riguardanti la raccolta, soprattutto per quanto riguarda alcune tipologie di rifiuti, e la necessità di creare un’ eco-isola, accessibile ai i residenti tramite una tessera magnetica.

Nel dibattito riguardante la tematica il Consigliere Barisano ha espresso le proprie perplessità e diversità di vedute riguardo al tipo di gestione del servizio di raccolta mentre il Consigliere Simone ha posto l’ attenzione sul ritardo nell’ affidamento dei bandi di gara, che ha creato diverse difficoltà, sollecirando l’ uficio tecnico a l’ amministrazione alla pubblicazione, nel più breve tempo possibile, del bando di gara.

Il Sindaco ha precisato i problemi che hanno creato suddetti ritardi, oltre alle problematiche burocratiche nei mesi precedenti il Comune di Stigliano ha partecipato ad un bando regionale per il miglioramento delle isole ecologiche (bando purtroppo non vinto), il nuovo Bando (in fase di realizzazione) per l’ assegnazione del servizio della raccolta differenziata vedrà associati anche altri comuni linitrofi, inoltre, la precedente ditta di raccolta rifiuti ha fatto pervenire, leggittimamente, la rinuncia al contratto pochi mesi fa, da qui l’esigenza di cercare un’ altra ditta che, nell’ immediato, si occupasse della raccolta, ditta che sta incontrando delle difficoltà e che attualmente opera anche in altri comuni.

il regolamento, articolato in 22 punti è stato approvato dal Consiglio Comunale.

La seduta si è conclusa con interventi del pubblico.

Ci scusiamo per eventuali inesattezze

Pietroalessio Celiberti

Seduta Consiglio Comunale del 19 Marzo 2019 (VIDEO INTEGRALE)

Lascia un commento

  Subscribe  
Notificami

You may also like

Tutti ar mare, tutti ar mare

Si inaugura a Fano una interessante e divertente