Provinciale Pisticci-Craco: le precisazioni della Provincia di Matera

Provinciale Pisticci-Craco: le precisazioni della Provincia di Matera

- in Comunicati Stampa, News, Trasporti
302
0

Riceviamo e volentieri pubblichiamo una nota della Provincia di Matera relativa alle polemiche successive alla nuova ordinanza che riguarda la strada provinciale Pisticci-Craco.

“La Provincia di Matera è costantemente impegnata al fine di garantire la sicurezza degli utenti che transitano sulla strada Pisticci-Craco, e sulla base di relazioni effettuate dall’ufficio tecnico le norme previste per il transito sui ponti sono quelle previste in condizioni di assoluta sicurezza. Nel ringraziare Sinistra Italiana, che in una nota ha richiamato l’attenzione su un tema delicato quale la sicurezza delle strade provinciali, si precisa, a scanso di equivoci, che il transito sul ponte al km 2+600 continua ad essere interdetto, mentre è consentito su un ponte situato nelle vicinanze pur con una serie di restrizioni per mezzi con specifiche caratteristiche. Tanto alla luce di una deroga concessa al fine di rispondere a specifiche richieste arrivate, senza però in alcun modo derogare alle norme, ma semplicemente adeguandole.

Il ponte interessato da criticità è solo uno, ed è quello ubicato al km 2+600 e oggetto di interdizione al transito – si precisa dall’area tecnica della Provincia -. La parte della strada attraversata è invece sicura, pur con una limitazione introdotta attraverso il restringimento della carreggiata, che impedisce a mezzi più grandi di poter transitare. Pertanto, con l’ordinanza emessa lo scorso 16 novembre, si autorizza il transito ai mezzi specifici, tra cui il ponte in ferro sulla ex S.S 176 Craco-Pisticciautolinee interessate che impieghino minibus, ma solo fino al km 2+700, dove poi gli stessi mezzi dovranno prendere lo svincolo di accesso alla centrale del Gas di Pisticci, evitando così di attraversare il ponte interessato da criticità. In tal senso, la Polizia Provinciale sarà impegnata in un costante servizio di vigilanza e controllo. Si ritiene opportuno, per evitare allarmismi ingiustificati, aprire preventivamente un confronto e accertare la veridicità di quanto si contesta, tenendo presente che la Provincia resta sempre a disposizione di tutti i cittadini”.

FONTE: il Caleidoscopio, Blog di Piero Molla

Provincia di Matera

Lascia un commento

  Subscribe  
Notificami

You may also like

Il Sud tra le rughe di un sorriso

E’ da poco arrivato in libreria il bel