Pasqua amara per i lavoratori del comparto ASM

Pasqua amara per i lavoratori del comparto ASM

- in Comunicati Stampa, News, Sanita
379
0
lavoratori ASM

La vicenda della sospensione di alcune indennità fatte a molti lavoratori del comparto dell’Azienda Sanitaria di Matera, vede ancora una netta contrapposizione di vedute tre i vertici Aziendali e i sindacati. Secondo Gianni Sciannarella, Segretario Provinciale della FIALS, la trattiva sulle progressioni economiche orizzontali discussa in una riunione, tenutasi il 18 aprile scorso a Matera presso la sede dell’ASM in via Montescaglioso, si è conclusa con un nulla di fatto. Della vertenza fascie, se ne ridiscuterà l’8 maggio prossimo. Intanto sono partiti i ricorsi al Giudice del Lavoro presentati dalla FIALS a tutela dei propri iscritti. Della vicenda che vede coinvolti i lavoratori del comparto dell’ASM, la FIALS rappresentata da: Angelo Fracchiolla Segretario Fials ADMS, Giovanni Sciannarella Segretario Provinciale e Marco Bigherati Segretario Aziendale hanno scritto al nuovo Presidente della Regione Basilicata Vito Bardi ed ai nuovi Consiglieri, chiedendo loro di intervenire urgentemente sulla vertenza. Di seguito pubblichiamo la lettera integrale inviata al nuovo esecutivo regionale.

In questi giorni che precedono i festeggiamenti della Santa Pasqua i lavoratori della “Azienda Sanitaria Matera” hanno vissuto e stanno vivendo la loro Passione perché oramai da diversi anni stanno portando la Croce di tutta la sanità materana, come se fossero stati loro a commettere quegli errori di gestione che ha portato questa amministrazione a sospendere le Progressioni Economiche Orizzontali 2010 e 2016 con conseguente perdita economica che pesa sulle rispettive famiglie.
Sui lavoratori della Sanità materana pesa la croce di scelte fatte da altri, i lavoratori non hanno nessuna colpa né responsabilità ma stanno pagando in prima persona. Per loro questa sarà una Pasqua amara, con meno gioie e meno sorrisi, ma con tanti rancori, tanta amarezza, quella amarezza di chi per decenni si è fatto carico, con abnegazione, senza mai lamentarsi, di tutto, carenze di organico, carenze gestionali, carenze economiche. Questi lavoratori con il loro sudore e con la loro fatica hanno mantenuto i livelli assistenziali e gli standard di qualità a livelli accettabili. Oggi questi lavoratori si sentono soli, come Gesù nel Getsemani, abbandonati dalle istituzioni e per questo chiedono al nuovo Presidente della Giunta Regionale, Vito Bardi e a tutti i neo Consiglieri di intervenire urgentemente in questa vertenza.
I lavoratori della Sanità materana chiedono di nominare prima possibile l’assessore alla Sanità per riprendere e sbloccare i fondi relativi alle indennità e necessari al piano assunzioni 2019-2021 per poter dare quella sferzata di nuove energie. I lavoratori chiedono un assessore lungimirante che sappia ridare fiducia a tutto il sistema Salute e sappia indicare la nuova rotta a questa nave ormai alla deriva.
Pertanto nell’augurare a tutti una buona Pasqua chiediamo urgentemente un incontro con il Presidente Bardi e i nuovi consiglieri eletti. Buona riflessione.

Il Segretario Fials Matera
Giovanni Sciannarella

Il Segretario Aziendale Fials
Marco Bigherati

Il Segretario Fials ADMS
Dott. Angelo Fracchiolla

 

Lascia un commento

  Subscribe  
Notificami

You may also like

In Germania mostra fotografica dedicata all’artista Leonardo Genovese

Inaugurata in Germania la mostra fotografica dedicata all’artista