ospedale di Stigliano
Ospedale di Stigliano

Nei giorni scorsi il Sindaco di Stigliano (MT), Francesco Micucci, ha scritto nuovamente al Consiglio Regionale di Basilicata una lettera avente come oggetto le ataviche criticità legate al locale Ospedale Distrettuale, invitando gli organi competenti e prendere decisioni urgenti.

Di seguito riportiamo il testo integrale.

Egregio Presidente,
Spett.le Assessore,
Gent.mo Dottore,

rincresce inviare l’ennesima nota, rincresce evidenziare l’ennesima “emergenza” relativa
all’Ospedale Distrettuale di Stigliano, ma, per l’ennesima volta, l’unica struttura allocata nella Montagna Materana rischia di non poter erogare adeguatamente i servizi per cui è stato destinato.
Il pensionamento del Dott. Di Napoli e l’imminente cessazione dal servizio della Dott.ssa De
Cristoforo non solo non consentono nell’immediato di poter usufruire adeguatamente dei servizi ambulatoriali di Ecografia e Cardiologia ma, ancor peggio, allo stato attuale, non consentiranno di avere il personale medico nel reparto di Lungodegenza Post Acuzie; quest’ultimo vedrebbe in servizio soltanto la Dott.ssa Labanca, in scadenza di incarico a tempo determinato e, quindi, verosimilmente riconfermata o destinata ad altra sede.

Dal giugno 2017, data dell’insediamento dell’attuale Amministrazione comunale, è stato un
continuo affrontare e sollecitare la risoluzione di problematiche legate al Presidio Distrettuale:
carenza di OSS e di infermieri, ad esempio, la cui risoluzione è arrivata dopo circa un anno e mezzo, alla fine del 2018, grazie agli impegni politici regionali e alle iniziative messe in campo dall’Azienda Sanitaria, nonostante le lungaggini burocratiche e gli avvicendamenti che si sono susseguiti a seguito delle ben note vicende giudiziarie dell’estate del 2018.
Il pensionamento dei due Dirigenti Medici era una situazione preannunciata: arrivare agli inizi del 2020 e non aver elaborato un piano di sostituzione delle unità, determina in tutta la cittadinanza, non solo di Stigliano, un grande allarme, il timore che per l’ennesima volta l’Ospedale Distrettuale possa essere privato di altri servizi, cosa che si è verificata gradualmente nell’ ultimo ventennio.
Non vogliate leggere in queste righe un appello campanilistico: la struttura ospedaliera non è di Stigliano, è uno dei presidi territoriali dell’ Azienda Sanitaria di Matera, con caratterizzazione e vocazione specifiche, diverse da quelle degli ospedali di Tricarico e di Tinchi.

La sua ubicazione non deve essere un ulteriore motivo di depotenziamento e di impoverimento dell’offerta sanitaria per un territorio “Pilota” della Strategia Nazionale delle Aree Interne, per un territorio in prossimità dell’area estrattiva di Tempa Rossa e per il quale, a maggior ragione, bisognerebbe assicurare adeguati servizi e implementare l’offerta sanitaria quale forma di “compensazione ambientale” per la salvaguardia della salute pubblica.

È arrivato il momento di mettere in campo tutte le azioni utili per scommettere su questo
territorio e la risoluzione dei problemi legati all’offerta sanitaria è un’azione da intraprendere con convinzione e determinazione, superando i limiti numerici e infrastrutturali che da sempre hanno condannato quest’area geografica.
Questa amministrazione ha caratterizzato il suo agire nel massimo rispetto istituzionale. Ogni richiesta, ogni sollecitazione è stata fatta senza populismi o campanilismi e sempre sollecitando risposte nelle sedi istituzionali.

Con la certezza di ricevere analogo rispetto istituzionale, si attende fiduciosamente, per la
legittimità della richiesta, una risposta celere e, soprattutto, risolutiva.

Distinti saluti.

Il Sindaco
Francesco MICUCCI