La Pasta di Stigliano

La Pasta di Stigliano

- in Economia, Enogastronomia, News
940
0
pasta di Stigliano

La Pasta di Stigliano erede di antiche tradizioni La tradizione dei pastai di montagna a Stigliano è durata per quasi tutto il 900 fino agli anni 70 quando si interrupe in maniera brusca per poco più di trent’anni.Dal 2006  Domenico Balsano, un coraggioso imprenditore stiglianese ha preso in mano lo scettro dei mastri pastai stiglianesi. Creando dal nulla un nuovo pastificio, con grande determinazione ha iniziato a  produrre pasta biologica trafilata al bronzo. Lavorata con semola di grano duro e acqua purissima viene prodotta in diversi formati. Le varietà di grani attentamente selezionati sono: il Senatore Cappelli,  il Simeto, il Bronte, lo Svevo, e l’ Appio. A rendere ancora più pregiata la pasta è la molitura di questi pregiati cereali che viene effettuata in loco presso il Molino Careccia.  I risultati non tardano ad arrivare. La bonta della Pasta di Stigliano è molto apprezzata dai consumatori Italiani ed esteri, utilizzata abitualmente in diversi ristoranti italiani. Sabato 14 gennaio il TGR-Basilicata ha mandato in onda nella rubrica “Il Settimanale” un servizio sulla Pasta di Stigliano.

 

 

Lascia un commento

  Subscribe  
Notificami

You may also like

II^ Giornata Mondiale dei Poveri, Domenica 18 Novembre

Domenica 18 Novembre avrà luogo la seconda Giornata