Il siluro

Riceviamo e pubblichiamo. In questi giorni abbiamo tutti notato una frenetica agitazione politica che vede coinvolti i partiti, i cittadini e decine di candidati nella formazione delle liste elettorali. I quattro candidati alla carica di Sindaco sono operosi come formiche e forse qualcuno sta anche pensando al “Programma elettorale” da esibire come un trofeo.
In questo clima di spensierata operosità c’è qualcun’altro, invece, ai vertici della ASM, che ha spianato le armi e in questi giorni ha fatto partire un SILURO diretto a  colpire quei pochi dipendenti che ancora rimangono all’ospedale di Stigliano.
Si tratta del siluro della mobilità.
Chiusi i reparti, infatti, riprende adesso, come era nei piani, il lento processo di svuotamento del personale, che prevede il suo definitivo azzeramento. Con il siluro di aprile, dal giorno 1 saltano altre 7 unità lavorative: 4 Oss sono trasferiti e per altri 3 è cessato il rapporto di lavoro. Per gli Infermieri e gli Amministrativi, invece, il siluro è pronto, ma arriverà in un secondo tempo. Tutto ciò ha un obiettivo preciso: eliminare in futuro anche l’Hospice e la Lungodegenza.
L’Azienda, quindi, persegue senza pietà il suo piano di demolizione e spera di avere a breve un Sindaco compiacente.
ATTENZIONE, QUINDI: CHI E’ DISPOSTO A DIFENDERE DAVVERO LA COMUNITA’ INCOMINCI A COMBATTERE SUBITO, DOPO SARA’ TROPPO TARDI!!

Stigliano 01/04/2012

I Dipendenti superstiti

 

Fermiamo il degrado 1

 

Fermiamo il degrado 2

 

 

Loading

Seguici sui social

1,667FansMi piace
92FollowerSegui
1,210IscrittiIscriviti

Leggi anche

Leggi anche ...
Related

È rifatto giorno

È rifatto giorno «di Angelo Colangelo» L’editore Franco Villani di Potenza...

Nicola Iosca dipinge contro la droga

Nicola Iosca dipinge contro la droga di Angelo Colangelo Davvero lussureggiante...

Delegazione FIALS in udienza dal Papa

Delegazione FIALS in udienza dal Papa All'udienza generale di oggi...

Crisi idrica nel settore agricolo, come gestire l’emergenza?

Crisi idrica nel settore agricolo, come gestire l'emergenza? Il Segretario...