Emergenza Coronavirus FIALS Matera

AGR La task force regionale comunica che nei giorni 26 e 27 settembre, sono stati processati 705 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 54 sono risultati positivi.
Le positività riguardano: 1 persona residente a Tramutola; 2 persone residenti a Paterno; 4 persone residenti a Marsicovetere; 1 persona residente a Marsico Nuovo; (personale sanitario casa riposo Marsicovetere);

4 persone residenti a Marsico Nuovo; 1 persona residente a Sarconi; 2 persone residenti a Marsicovetere; 3 persone residenti a Tramutola; 1 persona residente a Castelsaraceno; 3 persone residenti a Montemurro; 3 persone residenti a Moliterno; 2 persone residenti a Grumento Nova; 1 persona residente a Paterno; (degenti casa riposo Marsicovetere);
1 persona residente a Pietragalla; 1 persona residente a San Severino Lucano; 1 persona residente a Lauria; 4 persone residenti a Potenza; 4 persone residenti a Venosa; 1 persona residente a Matera; 2 persone residenti in Puglia e lì in isolamento; 1 persona residente a Rapolla; 1 persona residente in Calabria e lì in isolamento; 1 persona residente a Melfi; 1 persona residente a Tramutola; 1 persona residente a Pescopagano; 1 persona residente a Lauria; 4 persone residenti a Senise; 1 persona residente a Trivigno; 1 persona residente a Tito.

Nelle giornate in esame risultano guarite 9 persone: (1 persona residente in Puglia in isolamento in Basilicata; 1 persona residente a Matera; 4 persone di nazionalità estera e provenienti da Stato estero in isolamento in Basilicata; 2 persone residenti a Tricarico; 1 cittadino residente in Toscana e in isolamento in Basilicata); è deceduta 1 persona, residente a Paterno.

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi al Covid-19 sono 203 (155 all’ultimo aggiornamento a cui si aggiungono 51 positività e si sottraggono 3 guarigioni di residenti in Basilicata) e di questi 191 si trovano in isolamento domiciliare.
Sono 14 i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane: a Potenza 7 persone sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive del San Carlo; a Matera 6 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive (di cui una guarita in attesa di dimissioni) e 1 persona (guarita ancora ricoverata) nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Ai positivi vanno aggiunti nel complesso 29 persone decedute (9 di Potenza, 3 di Paterno, 1 di Spinoso, 2 di Moliterno, 1 di Villa d’Agri, 2 di Rapolla, 1 di Irsina, 1 di Montemurro, 1 di Pisticci, 2 di Matera, 1 di San Costantino Albanese, 2 di Avigliano, 1 di Tursi, 1 di Aliano, 1 di Bernalda); 403 guariti; 1 cittadino campano in isolamento a Lavello; 1 cittadino campano in isolamento a Lavello; 1 cittadino calabrese in isolamento a Lavello;1 persona di nazionalità estera diagnostica in Puglia in isolamento a Matera; 5 persone di nazionalità estera in isolamento una a Potenza, una a Matera; una a Rotonda; una a Lavello, una a Scanzano; 1 persona di nazionalità estera domiciliata a Venosa e ricoverata al San Carlo; 1 cittadino residente in Toscana e in isolamento in Basilicata;
5 cittadini residenti in Emilia Romagna in isolamento in Basilicata;

1 persona di nazionalità estera e proveniente da stato estero in isolamento in Basilicata; 24 cittadini stranieri in isolamento in struttura dedicata in Basilicata; 1 cittadino residente in Basilicata in isolamento nel Lazio; 1 cittadino residente e in isolamento in Basilicata diagnosticato in Puglia; 3 cittadini stranieri lavoratori stagionali in isolamento a Palazzo San Gervasio.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria Covid-19 sono stati analizzati 71.212 tamponi, di cui 70.450 risultati negativi.

Il prossimo aggiornamento martedì 29 settembre, alle ore 12,00.

Fonte AGR Basilicata

Qui tutti gli articoli che riguardano il Covid-19