Coriandoli a Stigliano di nobilissime origini ……

Coriandoli a Stigliano di nobilissime origini ……

- in News, Storia
763
0
coriandoli a stigliano

CORIANDOLI A STIGLIANO DI NOBILISSIME ORIGINI
FU IL PRIMO CAPOLUOGO DELLA BASILICATA
STIGLIANO DALLA BELLEZZA DIVINA
TI ASPETTA PER COCCOLARTI
TRA ARTE NATURA SAPORI E CULTURA

a Stigliano devi andare
Se vuoi ritrovare il buon umore
Se vuoi gustare la gioia di vivere

STIGLIANO PRIMO CAPOLUOGO DELLA BASILICATA
Sembra impossibile che in un solo Paese
siano concentrate tante Bellezze!
Eppure è proprio così!
Perché è vero sì che Stigliano
è uno dei 131 Paesi/Presepi della Basilicata
situato in una posizione strategica,
a circa 1000 metri di altitudine
dove si respira un’aria assai salutare.
Ma è anche vero che Stigliano ai tempi dei Carafa
si vide nomirare primo capoluogo della Basilicata
da Don Ramiro de Gusman duca di Medina e vicere’ di Napoli

STIGLIANO DI ORIGINI ANTICHISSIME
Il suo nome sembra abbia origini romane,
potrebbe derivare dal gentilizio Hostilius,
cognome comune all’epoca dell’antica Roma
fino a risalire agli anni 249-251 d.C. in cui visse
l’imperatore Caius Vibius Hostiglianus Tessius Quintus
figlio di Troiano Decio
Siccome Stigliano, divenne di proprietà della famiglia Hostilius,
potrebbe aver visto il proprio nome trasformarsi
da Hostiliusanus, in Ostigliano e poi in Stigliano.

IL GRANDE MELE DA STIGLIANO
Stigliano ha dato i natali ad artisti rinomati come
Giacomo Trifoglio (Jacopo da Stigliano),
architetto del Quattro-Cinquecento
e Mele da Stigliano, grande scultore duecentesco
e allievo di Sarolo da Muro

Il nome di Mele appare su di un capitello
nel cortile del castello svevo di Bari,
e data la rilevanza dell’opera,
di notevole prestigio perché voluta
dall’imperatore Federico II
è facile intuire che Mele avesse raggiunto una notevole notorietà
diventando uno dei più affermati artisti del suo tempo.

Del resto tante sono le opere scultoree di rilievo da lui realizzate
in molti dei complessi monumentali di Puglia e Lucania:

• Cattedrale di Bitonto,
• Cappella Palatina di Castel Lagopesole
• Cattedrale di Anglona a Tursi
• Convento della Madonna del Casale a Pisticci
• Chiesa di S. Maria la Nova a Melfi
• Castello di Gioia del Colle,

Il convento di Sant’Antonio e
LA CHIESA DEI DIAMANTI come
Palazzo dei Diamanti di Ferrara

La chiesa vanta una facciata barocca del XVII caratterizzata da bugne,
a forma di piramide o di “diamante”, che richiama il famoso Palazzo dei Diamanti di Ferrara
Il complesso presenta un imponente campanile
con cupola ‘a cipolla’, ricorrente nelle chiese ortodosse
due preziosi quadri del XVII secolo,
attribuiti ad Antonio Stabile,
uno dei quali raffigura la Vergine Maria col Bambino
e un importante crocifisso ligneo,
attribuito a padre Umile da Petralia

La Chiesa Madre
La Chiesa Madre è dedicata
a Santa Maria Assunta
e può vantare numerose opere d’arte
tra cui spicca un sontuoso polittico del XVI secolo
attribuito a Simone da Firenze,
caratterizzato da una solenne statua della Vergine
(Madonna del Polittico) e da dipinti con santi, angeli e Dio Padre.
Meno note, ma altrettanto importanti, due sculture:
il gruppo di Sant’Anna Metterza e
un Crocifisso con influssi del gotico tedesco.

IL PALAZZO DI SANTO SPIRITO

una bellissima masseria fortificata
con un impianto tardo-rinascimentale
dalle facciate imponenti e dal fascino unico.
Il complesso è un insediamento fortificato,
a corte interna, a carattere difensivo-residenziale
La residenza presenta due livelli su pianta rettangolare,
con quattro torri quadrate agli angoli e
con feritoie ad otto incise su lastre di pietra dura.

EPPOI TANTE LECCORNIE PER IL PALATO
LA GENERESOSITÀ E CORDIALITÀ DEGLI STIGLIANESI
E TANTI RITI E TRADIZIONI

o Pistacchio di Stigliano: l’oro verde lucano
o I “dolci” (L’ DOLC’) (noti anche come sospiri) di Stigliano, tipici dolci preparati con crema pasticcera o al cioccolato e ricoperti di glassa
o Salumi e prodotti caseari
o L’economia di Stigliano è tradizionalmente legata alle produzioni agricole e agro alimentari, data la vocazione del territorio nella produzione di grano di altissima qualità e come prodotto la pasta.

Autore : Tomangelo Cappelli

Lascia un commento

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
wpDiscuz

You may also like

Stigliano, dichiarazione stato di emergenza si fa più concreta

E’ in atto un’interlocuzione positiva tra Regione Basilicata