di Francesco Grancia

Domenica 1° dicembre si è concluso il campionato di Formula 1 2019.

Devo dire che sono molto deluso da questa Ferrari, quando c’era Michael Schumacher la rossa di Maranello non aveva rivali.

Ma ormai è solo un lontano ricordo della lunga storia della F1, ogni anno che passa, ogni volta che viene presentata una nuova monoposto, si dice che sia “la volta buona” e che si vincerà il campionato.

Anche i piloti, Vettel e Leclerc ci hanno messo del loro, a mio avviso non si sono impegnati al massimo (anche se non sono gli unici responsabili).

Sono circa due anni (o poco più) che la Ferrari è davvero sfortunata, pochissime vittorie e, quando va bene, ci si accontenta del 3° o 5° posto, quando va male, poi, si rompe il motore e si è costretti al ritiro.

Sul momento noi tifosi ci arrabbiamo ma alla fine ci sono cose più importanti nella vita che litigare per lo sport.

FONTE: Il blog di Franco Grancia

formula1.com FIA.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui