La Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Basilicata con sede a Potenza, scrive alla Curia Vescovile di Tricarico. Ministero per i Beni e le Attività culturali. Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Basilicata Potenza

Alla Curia Vescovile di Tricarico

Per conoscenza:

al Comune di Stigliano,

al Presidente dell’Amministrazione Provinciale di Matera Franco Stella,

alla Soprintendenza Per i Beni Architettonici e per il Paesaggio della Basilicata Sede di Servizio di Matera.

OGGETTO: STIGLIANO (MT) – Chiesa di S. Vincenzo, pericolosità sotto il profilo statico e richiesta intervento di presidio al fine di evitare ulteriori crolli e pericoli pubblica incolumità.

Con riferimento a quanto precisato in oggetto, questa Soprintendenza comunica che, a seguito del sopralluogo congiunto del 02/03/2012, ha constatato lo stato di estremo degrado e di abbandono della chiesa di S. Vincenzo in Stigliano, con crollo di parte della muratura sulla zona posteriore del fabbricato, che investe anche problemi legati alla salvaguardia della pubblica incolumità. Pur prendendo atto della particolare specificità e delicatezza della situazione in atto, con problemi legati alla frana di carattere generale che investe l’abitato di Stigliano, tenendo conto dei doveri istituzionali a cui è soggetto questo Ufficio, che prevedono la tutela e salvaguardia dei monumenti e non la loro demolizione, al fine di evitare l’ulteriore protrarsi della situazione in atto e tutelare la chiesa di origine settecentesca, ai sensi del D.L.vo n. 42/2004, si ribadisce l’invito già rivolto a codesta Curia con nota n. 0009112 del 18/0/2009, riguardante l’attivazione di tutte le iniziative necessarie per mettere in sicurezza il monumento, attraverso opportune opere di presidio e di consolidamento, in modo da scongiurare ulteriori crolli e pericoli per pubblica incolumità. A tale riguardo si chiede l’urgente invio di idonei elaborati, volti a soddisfare quanto sopra chiesto, da approvarsi da parte della scrivente.
Il Comune di Stigliano, che legge per conoscenza, è invitato, nell’ambito degli obblighi di propria competenza, ad adottare i provvedimenti necessari volti a salvaguardare la pubblica incolumità.
Si resta in attesa di urgente riscontro.

Il Responsabile del Procedimento
(Arch. Eustacchio Carmentano)

IL SOPRINTENDENTE ad interim
(Ing. Gennaro Miccio)