CFS su sversamento liquami nel fiume Agri

CFS su sversamento liquami nel fiume Agri

- in Ambiente
633
0

Gli uomini del Corpo Forestale dello Stato di Moliterno bloccano uno sversamento di liquami nel fiume Agri. Dopo la segnalazione della Centrale Operativa di Potenza, gli uomini del Corpo Forestale dello Stato di Moliterno, Brienza e Viggiano fanno sapere di essere intervenuti in località Santo Stefano del comune di Grumento Nova per bloccare un’operazione di sversamento di liquami zootecnici nel fiume Agri.

“Al loro arrivo – rende noto il Comando provinciale del Cfs di Potenza –  hanno verificato che, mediante un tubo di scarico, i liquami erano sversati da una vasca in un canale che si immette nel fiume Agri. Il rifiuto liquido aveva un colorito torbido e nei terreni adiacenti aveva creato un fenomeno di ruscellamento. Lungo i canali si era depositata una discreta quantità di schiuma e l’acqua risultava torbida e di colore marrone.
Sono stati posti sotto sequestro il tubo di scarico, la vasca e l’area ad essa adiacente, nonché un cumulo di letame di circa 30 mc poggiato direttamente sul suolo.
Due persone sono state segnalate all’Autorità Giudiziaria per il reato di sversamento di rifiuti liquidi, danneggiamento aggravato di acque pubbliche e tentativo di diffusione di malattie infettive poiché l’allevamento in questione era affetto da brucellosi”.

 

Lascia un commento

  Subscribe  
Notificami

You may also like

“M’illumino di Pietra”. Documentario sul solstizio

Venerdì 9 agosto la proiezione in anteprima ad