Calcio a 5 femminile, Stigliano ha le sue campionesse

Calcio a 5 femminile, Stigliano ha le sue campionesse

- in Sport
190
0
Calcio a 5 Real Stigliano 2005

Calcio a 5 – L’ASD Real Stigliano si aggiudica la finale regionale di Coppa Italia calcio a 5 femminile Il 29 dicembre si è svolta nel palazzetto dello sport di Salandra (MT) la finale regionale di calcio a 5 femminile tra  Flacco Venosa e  Asd Real Stigliano. La partita è stata emozionante e dai ritmi molto sostenuti. Al 4′ va subito in vantaggio lo Stigliano con Rasulo, raddoppia Gariuolo dopo 3 minuti. Lo Stigliano è già sul 2-0.Accorcia le distanze il Venosa  al 9′. Ma dopo 3 minuti ecco un altro gol dello Stigliano, ancora con Gariuolo. E poi ancora vanno in goal Agneta per due volte al 18′ e 34′ e Disisto al 30′. Stigliano – Venosa 6-1. Il Venosa va in gol al 37′ con Rinaldi. Ma subito dopo un minuto Rasulo porta a 7 i gol del Real Stigliano. Al 55′ Disisto pone la firma del 8-2 per lo Stigliano. Finisce così la finalissima in favore dello Stigliano nettamente dominante contro il Venosa apparso molto lento e deconcentrato.

foto ASD Real StiglianoSi lascia poi spazio ai festeggiamenti e alla premiazione da parte delle massime autorità sportive regionali presenti: il presidente della Figc Pietro Rinaldi, il responsabile provinciale Calcio a 5 Enzo Albano, il consigliere Figc, Gianfranco Tubito, Il Comm.Tecnico regionale Calcio a 5 donne, Pasquale Cuviello, il delegato provinciale Calcio a 5, A.De Bonis ed il designatore arbitri calcio a 5, Antonio Abbate. Molto soddisfatti per il risultato ottenuto il presidente della squadra Donatello Verre e l’allenatore Dipersia, che dopo anni di grandi sacrifici finalmente sono arrivati primi in questa fase regionale. Adesso le nostre CAMPIONESSE rappresenteranno il calcio a 5 femminile Lucano nel campionato nazionale.

foto ASD Real Stigliano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

Gariuolo soddisfatta per il primo gol in serie A Elite

La 21enne ha realizzato un piccolo grande sogno