A proposito di terremoti.

A proposito di terremoti.

- in Cronaca
401
0

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ogni giorno rileva decine di terremoti sul territorio nazionale. Grazie ad una fitta rete di sismografi l’INGV riesce ad individuare in tempo reale il luogo dove è avvenuto un sisma. Oltre alla mappatura dei terremoti l’INGV effettua tutta una serie di ricerche per quanto riguarda ogni singola scossa di terremoto. Nel 1997 con “Hai sentito il terremoto” ha iniziato lo studio degli effetti che provaca un terremoto sulle persone, animali e cose. Negli ultimi anni questo strumento di ricerca è progressivamente cresciuto, si sta rivelando un utile strumento di ricerca in macrosismica.

Tutti i cittadini possono partecipare a questi studi condotti dall’INGV. In Italia vi sono oltre 11mila corrispondenti fissi, ai quali, ogni qual volta si manifesta un terremoto nella zona in cui abitano, l’INGV pochi minuti dopo invia una e-mail, informandoli: della magnitudo, profondità, ora e coordinate.

Si viene invitati a collegarsi al sito “Hai sentito il terremoto” per compilare il questionario macrosismico per fornire indicazioni che riguardano: la localizzazione, l’intensità della vibrazione, gli effetti sugli edifici, persone, cose e animali. Comunicando le vostre osservazioni contribuirete alla creazione di mappe del risentimento sismico in tempo reale. Per iscriversi ad “Hai sentito il terremoto” collegatevi a questo link: http://www.haisentitoilterremoto.it/subscriber.html

 

Lascia un commento

  Subscribe  
Notificami

You may also like

Lieve scossa di terremoto a Stigliano

Aggiornamenti: una replica al sisma di questa  mattina.