Viabilità

Una viabilità fragile e interessata da molteplici emergenze che necessita di soluzioni. Questo il tema dell’incontro promosso dall’Amministrazione provinciale lo scorso 3 settembre e che ha visto l’adesione di tutti e 31 i Comuni del materano.
“Le priorità sono tante e per riuscire a mettere in sicurezza l’intera rete viaria – ha evidenziato l’assessore al ramo, Angelo Garbellano – oggi sono necessari 250 milioni di euro. Le pesanti riduzioni dei trasferimenti statali hanno reso praticamente impossibile gestire quella che di fatto è una vera e propria attività di prevenzione che assicura il mantenimento degli standard di sicurezza”.
Un’analisi sulla quale hanno convenuto tutti i partecipanti che hanno deciso di promuovere un documento congiunto che impegni la Regione Basilicata a utilizzare parte delle royalties sul petrolio sulla questione manutenzione.
“Il dissesto idrogeologico e la mancata manutenzione hanno compromesso una viabilità che sconta deficit notevoli. Riqualificare le nostre strade è un dovere delle istituzioni perché significa tutelare l’incolumità dei cittadini – ha concluso il presidente Stella – e, al contempo, contribuire al rilancio economico del territorio. Obiettivi che coincidono pienamente con la missione delle royalties del petrolio: sostenere lo sviluppo della regione in cui si estrae”.