Un barnabita al fronte con penna, fotocamera e moschetto

Un barnabita al fronte con penna, fotocamera e moschetto

- in Cultura
235
0

È uscito il n° 14 della rivista letteraria “Qui libri” che su questo numero pubblica l’interessante servizio, ricco d’immagini, dedicato alla singolare figura di Padre Giuseppe Francesco Deruggiero scritto dal nostro concittadino Giuseppe Colangelo. Proponiamo un breve estratto del testo che potrete leggere integralmente sull’interessante bimestrale edito dalla BookTime di Milano da questa settimana in tutte le librerie.
“Fra le molte medaglie al valor militare assegnate a Padre Giuseppe Francesco Diruggiero spicca fra tutte quella di bronzo con encomio che reca la seguente motivazione: «… con sprezzo del pericolo attraversava una trincea battuta da violento fuoco nemico per soccorrere alcuni militari colpiti. Nel fervore dell’azione, impugnato un moschetto e lanciatosi fra i combattenti sopraffaceva e catturava un piccolo reparto avversario con a capo un ufficiale. Isola Caserta (Casa Formosa) (Piave), 24 – 27 Ottobre 1918». Sono gli anni tremendi della Prima guerra mondiale. Un giovane prete barnabita, nato nella remota Stigliano in provincia di Matera il 17 novembre 1889, prega, scrive, corre, fotografa e combatte impavido sfidando le pallottole nemiche all’estremo Nord della nostra penisola. A prima vista sembrerebbe il soggetto di una sceneggiatura cinematografica, ma non lo è affatto. E la storia vera di un sacerdote dalle qualità umane e intellettuali non comuni….

…Ma come è venuta alla luce questa incredibile vicenda personale da anni ormai sepolta dalla polvere dell’oblio? Grazie alla passione e al paziente lavoro di ricerca di Rocco Derosa, fondatore in proprio del museo di storia e civiltà contadina locale ‘L’angolo della memoria’ di Stigliano…”

Sommario N.14 – novembre / dicembre 2012

Sommario N.14 – novembre / dicembre 2012
punto e a capo – Cinquant’anni fa si apriva il Vaticano II. La Chiesa entrava nella modernità di Francesco Gulminelli 1
sapientia-sapientiae / incipit 2
dossier 4-19
Da Mao Tse Tung al liberismo selvaggio: la lunga marcia degli scrittori cinesi di Paolo Barbieri 4
Mo Yan, il Premio Nobel cinese tra Calvino e Tomasi di Lampedusa di p.b. 7
Scrittori e poeti italiani conquistano la Cina del mercato globalizzato di p.b. 9
Un colosso che avanza ogni anno: pubblicati in media 222 mila titoli di p.b. 10
La dolce morte: una scelta di libertà. Un diritto per non far crollare il fondamento di ogni etica di Paolo Barbieri 12
Per una eutanasia dell’ipocrisia contro l’uso tartufesco della vita di Roberto Caracci 15
L’Italia e la legislazione sul fine vita. Storia di una legge impossibile di Andrea Bianchi 18
approfondimenti 20-45
Accadimenti nell’irrealtà immediata. Il romanzo metafisico di Max Blecher di Paolo Barbieri 20
Roberto Keller, l’editore che ha fatto conoscere Herta Müller e Max Blecher di p.b. 22
Quando andare via non è una fuga, ma necessario nutrimento dell’anima di Anna Banfi 24
Un treno che corre sui binari della vita e dell’immaginazione di Elena Pozzi 26
Yves Klein, il potere assoluto immateriale di Barbara Scapolo 29
Tra fate sagge e streghe cattive per capire il nostro difficile cammino di Nadia Agustoni 33
Billy Collins, il poeta che ha portato la poesia nelle scuole del Bronx di Maddalena Capalbi 36
La poesia di Marina Corona di Roberto Caracci 38
Scrivere per disintegrare la realtà di Alberto Oliva 41
Ironico, scandaloso e perverso. Il kitsch secondo Gillo Dorfles di Francesca Porro 43
servizio 46-51
I Re Magi a Milano tra leggenda e fede di Andrea Marchesani 46
Un barnabita al fronte di Giuseppe Colangelo 49
recensioni 52-59
I poveri sono dei polli di Paolo Lezziero 52
I pesci non chiudono gli occhi di Paolo Lezziero 53
La filosofia nel canto di uno sciamano di Marta Daniel 54
I due corpi del re di Fulvio Caporale 55
Sono povero ma tanto felice di Gianni Montieri 56
Le SS di Himmler di Fulvio Caporale 57
Recensioni – poesie 58
rubriche 60-73
Graphic novel – Vivere e cambiare con Bruno Munari di Davide Castellazzi 60
Arte – Anche in arte la Cina è vicina di Nadia Nava e Sergio Borrini 62
Scienza – Il libro, lo strumento della memoria di Andrea Marchesani 64
Musica – Peter Lichtenthal di Laura Nicora 65
E-book – Dopo gli States anche in Gran Bretagna l’e-book batte il libro cartaceo di Redazione Omniabuk.com 66
Dal mondo – La logica immaginaria di Vasil’ev di Tre Asterischi 67
La vignetta – La svolta di Giuliana Maldini 68
Lo scrigno – Il gusto dell’inattuale di Hilarius Moosbrugger 69
Cinema – Tango para siempre di Giuseppe Colangelo 70
Fotografia – Scrivilo sui muri di Anna Toscano 72
Classici – Democrazia: tutti la vogliamo eppure nacque come parola di rottura di Paolo Scaglietti 73
scaffale 74-81
letture 82-86
Recensione per immagini 82
Le poesie 83
La lettura – Don Chisciotte e lo zucchero di Hilarius Moosbrugger 84
Il flâneur – di Oreste Pivetta 86

La rivista “Qui libri ” è distribuita da Messaggerie Libri su tutto il territorio nazionale. Se non presente in libreria al momento della richiesta, il numero può essere prenotato presso la stessa, l’editore www.booktime.it o richiesto alle seguenti librerie online:
www.libreriarizzoli.corriere.it
www.lafeltrinelli.it
www.ibs.it
www.libreriauniversitaria.it
www.unilibro.it
Ufficio stampa
Book Time – Milano
Via Lazzaro Palazzi, n° 15
20124 – Milano
info@booktime.it

Lascia un commento

Potrebbe interessarti anche

Rossella Lacasa a Stigliano, inaugurazione dell’ organo di Sant’ Antonio.

Sabato 10 Giugno la Dott.ssa Rossella Lacasa si esibirà presso la Chiesa di Sant'Antonio per l'inaugurazione dell'organo con l'esecuzione di