Seconda vittoria in casa per il Real Stigliano

Seconda vittoria in casa per il Real Stigliano

- in Sport
528
0
Real Stigliano 2005, la squadra di calcio a 5 femminile del 2014

Seconda vittoria di fila in casa per il Real Stigliano, esame Fasano superato 3-1. Se i 3 punti in trasferta rimangono un tabù, per le giallorosse le partite casalinghe sono un’altra storia. Nella 5^ giornata di campionato le ragazze di mister Lapuente si sono imposte per 3-1 contro il Real Five Fasano, decisivo il rientro di Maria Posa che sigla una meravigliosa doppietta e trascina la squadra a 6 punti in classifica.

Con Lapuente ancora fuori dai giochi, la rosa è affidata all’ottimo Antonio Cafarella, bravo a non far perdere la concentrazione in campo. Sul punteggio di 1-1 (a Bianca Arcuri risponde Lacirignola) si conclude un primo tempo non entusiasmante, l’intervallo è decisivo per la squadra, Lapuente sprona le sue ragazze, possono fare di più, devono fare di più, e infatti arriva il cambio di rotta decisivo.

Il secondo tempo si mette subito bene, Maria Posa, dopo la squalifica di una giornata sale in cattedra e mostra il suo talento, (il presidente Verre e mister Lapuente credono fortemente il lei), da vera leader prende la squadra sulle spalle e la porta alla conquista dei tre punti.

Real Stigliano 2005, la squadra di calcio a 5 femminile del 2014

“Questa vittoria è stata più importante di quello che la gente possa pensare, ha dichiarato Lapuente, sono tre punti d’oro, ottenuti contro una diretta rivale. Con il pressing abbiamo impedito alle avversarie di fare il loro gioco. Nel primo tempo è mancata la grinta, avevamo un po’ di paura, non c’era gioco, le ragazze erano bloccate, nella ripresa però abbiamo saputo reagire prendendo il gioco in mano, abbiamo fatto un lavoro di squadra importante. Ringrazio tutte le ragazze, dedico questa vittoria ai tifosi e al presidente Verre, lo merita davvero per quello che sta facendo ogni giorno. Domenica prossima ci attende il Bisceglie, un rivale diretto per la lotta alla salvezza, le mie ragazze devono essere più incisive, più forti mentalmente, la salvezza è alla nostra portata, ma abbiamo bisogno della massima concentrazione. Mi rendo conto che per queste ragazze così giovani può essere difficile lavorare sotto pressione, ma ho bisogno di averle sempre all’altezza.”

Grandissima soddisfazione anche per la numero 2 Posa, tornata in campo dopo aver scontato una giornata di stop ”Abbiamo avuto qualche difficoltà nel primo tempo, non siamo riuscite a giocare come voleva il mister, nella ripresa però siamo riuscite ad uscire fuori, Lapuente ci ha fatto riflettere e siamo state in grado di prendere in mano la partita. Sono contenta per la doppietta e per la mia prestazione, ma questo è solo un punto di inizio, ho davvero tanta fame di gol e poca voglia di deludere il mister. Con Lapuente sto crescendo tanto, lui si arrabbia con me perché facilmente perdo la concentrazione, vorrebbe vedermi leader della squadra, soprattutto perché ho già giocato in serie A, ha riposto in me tanta fiducia, credo di dover ricambiare sul campo.

Godiamoci questi tre punti, da martedì penseremo solo al Bisceglie e alla voglia di strappare i primi tre punti fuori casa”.

Michele Ungolo ufficio stampa Real Stigliano

Lascia un commento

  Subscribe  
Notificami

You may also like

Festa dello sport: tra eccellenze stiglianesi e il premio Barisano

STIGLIANO - Si terrà Domenica 12 agosto, a partire