Prof. Latronico: Premi e onoreficenze per la lotta contro il Covid-19

Il Professore Nicola Latronico per l'impegno profuso nella lotta contro il Covid-19, ad agosto scorso a Cirigliano è stato premiato con la Torre d'Argento. Ci piace segnalare il video della sua premiazione.

0
270
Prof. Latronico

Prof. Latronico: Premi e onoreficenze – Come sapete, durante la prima ondata pandemica, la Lombardia è stata la prima regione di un paese occidentale (dopo Wuhan – Cina) ad essere investita dalla pandemia. Gli Spedali Civili di Brescia, una delle più grandi aziende ospedaliere Italiane con 4 ospedali e 1.500 posti letto, sono diventati da subito un centro di riferimento per accogliere i malati dalla parte sud-orientale della regione (Codogno). Il primo paziente è stato ricoverato il 23 febbraio 2020 e poi l’ospedale è stato inondato di casi, arrivando ad essere l’ospedale nel mondo con più pazienti COVID ricoverati contemporaneamente (circa 900).

Nicola Latronico, Professore ordinario di Anestesiologia dell’Università degli Studi di Brescia
Nicola Latronico, professore ordinario di Anestesiologia dell’Università degli Studi di Brescia

Il ruolo del Professore Nicola Latronico si è svolto nell’ambito dei malati di Terapia Intensiva, i più gravi e con necessità di ventilazione artificiale invasiva. Agli Spedali Civili di Brescia anno dovuto letteralmente costruire nuove terapie intensive per poter accogliere tutti i malati, arruolare tutti i medici specializzandi e i giovani infermieri e hanno lavorato fino allo sfinimento, ma sono riusciti a salvare moltissime vite umane. Di ciò ha reso merito anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che ha voluto conferire al Prof. Nicola Latronico come ad altri medici e infermieri dell’ospedale il titolo di Cavaliere della Repubblica (Gazzetta Ufficiale 28 Luglio 2021, Anno 162° – Numero 179).

leggi altro sul Prof. Nicola Latronico