Premio Heraclea 2014 all’insegna della cultura

Premio Heraclea 2014 all’insegna della cultura

- in Cultura
534
0
Premio Heraclea 2014

 Ieri sera a Policoro, la cerimonia di consegna dei riconoscimenti sul Lungomare destro di Policoro. Premiata anche Grazia Doronzio.

“Girano tanti lucani per il mondo ma nessuno li vede, non sono esibizionisti. Il lucano più di ogni altro popolo vive bene nell’ombra…Lucani si nasci e si resta”. Si rifà a questo concetto dal carattere storico-antropologico, preso a prestito da “Il ritratto di Scipione ed altri racconti” di Leonardo Sinisgalli, il Premio Heraclea. Istituito nel 2012, su ideazione del direttore artistico Mario Carlo Garrambone, il riconoscimento (giunto alla sua terza edizione ndr) “si prefigge l’obiettivo di dare giusto riconoscimento ai talenti lucani che si sono distinti entro ed oltre i confini regionali con la propria professione”. I premiati dell’edizione 2014 sono quattro. La prima designata, solo in rigoroso ordine alfabetico, è Grazia Doronzio. Nata a Stigliano, diplomata al Conservatorio “Rossini” di Pesaro, prende parte all’Opera Studio dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma e si diploma al prestigioso programma “Lindemann Young Artist Development” del Metropolitan Opera di New York. Dopo aver debuttato come Mimì ne “La Bohème” al Teatro lirico sperimentale di Spoleto partecipa – fra un impegno e l’altro – al concerto per il 15esimo anniversario della caduta del Muro di Berlino al Castello di Wolfsburg, in Germania. Il secondo premiato è un chitarrista di formazione classica, autore, arrangiatore e produttore artistico. Federico Ferrandina svolge la sua intensa e multiforme attività musicale fra l’Italia e gli Stati Uniti d’America, muovendosi in ambiti che vanno dal jazz d’avanguardia fino al pop ed al rock internazionale, passando per la composizione di musiche per il cinema ed il teatro. Terzo premiato è il materano Marco Regina, un creativo inserito nella Dreamworks a Los Angeles, importante casa di produzione cinematografica fondata e diretta da Steven Spielberg. Ha preso parte a diversi successi di animazione come Shrek 4, Il gatto con gli stivali e Kung Fu Panda. E, dulcis in fundo, il quarto premiato è l’affermato attore cinematografico, Claudio Santamaria, originario di Senise. Dei riconoscimenti “speciali” andranno, inoltre, alla Lucana Film Commission, al giornalista e caporedattore Rai Basilicata, Oreste Lo Pomo e al Comandante generale dell’Arma dei Carabinieri, Leonardo Gallitelli. La cerimonia di consegna dei riconoscimenti è in programma sabato 2 agosto, a Policoro. Il via alle ore 21,30 in piazza Chonia – Lungomare destro. Il Premio Heraclea 2014, finanziato dalla Regione Basilicata nell’ambito di “Azioni a regia regionale di valorizzazione e fruizione a fini turistici delle risorse immateriali, culturale, enogastronomiche ed ambientali” è realizzato dalla Scenario snc.

Antonio Grasso

Premio Heraclea 2014

 

Lascia un commento

  Subscribe  
Notificami

You may also like

Presentazione libro “La Solitudine del K2” a Bologna

L’Associazione Culturale Circolo dei Lucani di Bologna è