Papa Francesco autorizza i pellegrinaggi a Medjugorje

Papa Francesco autorizza i pellegrinaggi a Medjugorje

- in News, Sociale
259
0
MedjugorjeMadonna di Medjugorje

Oggi Domenica 12 maggio 2019, nel giorno della Festa della mamma, Papa Francesco ha rivolto un pensiero particolare alla Mamma celeste, deliberando un’autorizzazione tanto attesa da milioni di devoti sparsi nel mondo. Da oggi i pellegrinaggi a Medjugorje potranno essere organizzati ufficialmente dalla Chiesa e non più semplicemente consentiti in forma privata, come era fino a ieri.
A dare la notizia è stato Monsignor Hoser – nominato dal Papa visitatore apostolico permanente a Medjugorje – nel corso dell’omelia della Messa odierna: “Il Santo Padre ha deliberato i pellegrinaggi a Medjugorje!” La notizia è poi rimbalzata nella sala stampa vaticana, il cui Direttore Alessandro Gisotti ha precisato che tale autorizzazione va accompagnata alla “cura di evitare che questi pellegrinaggi siano interpretati come una autenticazione dei noti avvenimenti, che richiedono ancora un esame da parte della Chiesa”.

Chiesa di Medjugorje
Saranno dunque le diocesi e le parrocchie, a poter organizzare pellegrinaggi diretti in Bosnia Erzegovina, e non più soltanto i pellegrini in ‘forma privata’, come accaduto finora.
Perché il Papa ha deliberato questa autorizzazione?
E’ lo stesso suo portavoce Gisotti a rispondere: «Considerati il notevole flusso di persone che si recano a Medjugorje e gli abbondanti frutti di grazia che ne sono scaturiti, tale disposizione rientra nella peculiare attenzione pastorale che il Santo Padre ha inteso dare a quella realtà, rivolta a favorire e promuovere i frutti di bene».
Questa decisione arriva a un anno di distanza dalla nomina papale di Monsignor Hoser, arcivescovo emerito di Praga in Polonia, quale visitatore apostolico a carattere speciale per la parrocchia di Medjugorje, a tempo indeterminato e ad nutum Sanctae Sedis, cioè a disposizione della Santa Sede, avvenuta il 31 maggio 2018.
Entrambe queste deliberazioni del Papa, è corretto precisarlo, non entrano nel merito dell’autenticità delle apparizioni mariane, ancora in corso, ai sei veggenti di Medjugorje, per le quali è stato dato finora soltanto un giudizio parziale, di carattere positivo, sulla prima settimana risalente alla fine di giugno del 1981, dalla Commissione d’inchiesta istituita da Papa Benedetto e presieduta dal cardinale Ruini. In attesa del giudizio definitivo, sulla totalità del fenomeno, ancora in essere.
Ma un altro importante passo compiuto da Papa Francesco, si registra oggi – dopo la nomina del visitatore apostolico Hoser – con l’autorizzazione ufficiale dei pellegrinaggi, come segno di riconoscimento del bene che accade a Medjugorje , dove tante persone si riavvicinano ai sacramenti.
Un regalo fatto alla Madonna, dal vicario di Cristo, nel giorno della Festa della mamma.

Bologna 12 maggio 2019

di Giovanni Fortuna

Direttore della Rivista cattolica “Cursillos di Cristianità in Italia”

Lascia un commento

  Subscribe  
Notificami

You may also like

Tutti ar mare, tutti ar mare

Si inaugura a Fano una interessante e divertente