Otto domande per lei, Presidente Vito De Filippo

Otto domande per lei, Presidente Vito De Filippo

- in Sanita
178
0
Vito De Filippo

Con il Protocollo d’Intesa del 4 ottobre 2006 Lei ha sottoscritto, alla presenza dei sindaci del comprensorio della Collina-Montagna materana, un impegno articolato in otto punti, impegno poi ribadito il 6 ottobre 2006 dal Suo Assessore alla Sanità, dal Direttore Generale della soppressa ASL n. 5 con i rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali. Quegli otto punti che si trasformano in otto DOMANDE e, per noi, in NOVE RISPOSTE:

Domanda numero UNA(O): Dov’è finita la casa della maternità?

Risposta: UNA È LA PAROLA (quella alla quale È VENUTO MENO)

Domanda numero DUE: dov’è la TAC promessa per l’ospedale di Stigliano?

Risposta: DUE SONO LE FACCE (una si chiama Stigliano, che NON ha la TAC ma HA l’Ospedale, l’altra Sant’Arcangelo, che HA la TAC ma NON HA l’Ospedale)

Domanda numero TRE: dov’è il reparto di Medicina Generale come struttura complessa?

Risposta: TRE LE VIRTÙ TEOLOGALI (UNA…(vada per esclusione) l’ha certamente persa Lei forse per distrazione, non crediamo per Vecchiaia, DUE le abbiamo perse noi: la FEDE, con la f minuscola e la SPERANZA nei politici come Lei)

Domanda numero QUATTRO: dov’è l’elisuperficie?

Risposta: QUATTRO LE VIRTÙ CARDINALI (da non confondere con i PUNTI Cardinali utilizzati dagli elicotteri, dei quali, peraltro Lei ne conosce forse tre, visto che ignora quello di Stigliano, salvo riscoprirlo… in campagna elettorale)

Domanda numero CINQUE: dov’è il pronto soccorso h 24?

Risposta: CINQUE SONO I SENSI per rimanere ATTIVI (uno serve per Ascoltare, uno per Vedere, uno per Odorare l’aria che tira, uno per Toccare con mano, l’ultimo per Gustare i successi, mentre Le auguriamo di essere dotato del SESTO SENSO, quello che serve per misurare gli… insuccessi)

Domanda numero SEI: dov’è la Chirurgia con la specialistica di Urologia?

Risposta: SEI GRADI DI SEPARAZIONE (cioè quella catena di taciti consensi che sembrano tenerLa POLITICAMENTE in vita)

Domanda numero SETTE: dove sono il reparto di lungodegenza riabilitativa e i 18 P.L. di Hospice?

Risposta: SETTE I VIZI CAPITALI (quelli che richiedono una LUNGODEGENZA RIABILITATIVA… DIVINA per poi passare a migliore vita anche senza il tramite dell’hospice)

Domanda numero OTTO: dov’è il dirigente medico laboratorio?

Risposta: OTTO i servizi soppressi nell’ospedale di Stigliano (ginecologia, ortopedia, medicina generale, pediatria, chirurgia, radiologia, urologia, pronto soccorso, anestesiologia)

Risposta: NOVE (meglio nota come: LA PROVA DEL NOVE)

è l’unica risposta senza una domanda. Quella della ristrutturazione della sala operatoria, finanziata per € 700.000,00 ma ridimensionata, senza nessun ostacolo da parte Sua, dal neo Direttore Generale della ASM di Matera, con la scusa di un DIMAGRIMENTO obbligato dall’accorpamento delle AASSLL (4 e 5). Quella che offende i CITTADINI e suona come mancanza di RISPETTO di un Presidente della Regione che, pur in presenza di mille manchevolezze (viabilità, collegamenti, investimenti, servizi), ha il coraggio di visitare una comunità SCIENTEMENTE ABBANDONATA.

Così Martin Luther King: “Un giorno la PAURA bussò alla porta, il CORAGGIO si alzò e andò ad aprire e vide che non c’era nessuno. Anche noi ci siamo alzati e abbiamo scoperto che dietro la porta non c’è più… la PAURA.

Il Comitato Civico Pro Montagna Materana

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Stato di salute dei lucani, l’inchiesta di Giorgio Santoriello

In Basilicata oltre 17mila esenzioni ticket per patologie