ospedale di Stigliano

Nei giorni scorsi denunciavamo che alcuni reparti del presidio ospedaliero Salvatore Peragine di Stigliano erano a rischio chiusura per mancanza di personale Medico. A quanto pare non è l’unico problema che affligge la struttura ospedaliera, a quasi sessant’anni dalla sua costruzione il tempo e l’incuria cominciano a presentare il conto.


Il 30 dicembre scorso, sono caduti dei calcinacci da un terrazzo dell’Hospice, solo per un caso fortuito non ci sono stati danni a persone. Nel frattempo, subito dopo la caduta dei calcinacci, avvenuta intorno alle ore 16:00 di lunedì scorso, venivano posti dei nastri segnaletici che delimitano solo l’area interessata dal crollo. A distanza di 5 giorni l’area non è stata adeguatamente transennata, e per quanto ci risulta non è stata fatta ancora nessuna verifica delle aree adiacenti il crollo, questo anche per tutelare l’incolumità di utenti e dipendenti. L’intera struttura mostra segni palesi di notevole degrado, in particolar modo le parti più vecchie della struttura ospedaliera che necessiterebbero di interventi urgenti.