Nuova sede per il C.S. R. Montano

Nuova sede per il C.S. R. Montano

- in Cultura
250
0

Grazie al sostegno dell’Amministrazione Comunale che ha concesso i locali in comodato gratuito  e dell’aiuto economico di soci e sottoscrittori, il 9 agosto 2013, l’Associazione Culturale “Centro Studi Rocco Montano”, inaugura la sua nuova sede all’interno dello storico Palazzo Municipale di Stigliano.  Come molti sanno il Centro Studi è sorto a fine 2009 per iniziativa del Comune di Stigliano e dei soci fondatori arch. P.G. Montano, prof. F. Bruni dell’Università di Venezia, prof. S. Mastrocola dell’Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli, prof. S. Martelli dell’Università di Salerno, prof. F. Vitelli dell’Università di Bari , per riproporre al mondo della ricerca e della scuola e a tutti coloro che si interessano al senso e alla direzione intellettuale della vita del nostro tempo, il pensiero critico e l’insegnamento culturale di R. Montano.

L’inaugurazione della nuova sede del Centro è la seconda di una serie di manifestazioni ideate in occasione del 1° CENTENARIO DELLA NASCITA di R. MONTANO.

La prima manifestazione si è già tenuta il 3 maggio scorso presso la Biblioteca civica di Pordenone a cura dell’UCIIM (Unione Cattolica Italiana Insegnanti Medi) e del Centro Culturale “Augusto Del Noce” con la presentazione del saggio di Massimiliano Merisi intitolato “Un divino piacere. Politica e storia nel Vico di R. Montano”.

Per la fine del 2013 è prevista la riedizione a cura di Francesco Bruni (accademico dei Lincei e accademico della Crusca) per i tipi dell’editore Salerno del fondamentale “Dante filosofo e poeta”.

Da martedì 6 agosto sarà disponibile in video-streaming sul sito http://www.cattedrarosmini.org/site/view/view.php un videocorso di cinque lezioni, per la durata complessiva di 3 ore e mezza, intitolato “Umanesimo italiano: Rocco Montano interprete di Rosmini” tenute da Markus Krienke.

M. Krienke è docente di Etica sociale cristiana nella Facoltà di Teologia di Lugano (CH), della Konrad-Adenauer-Stiftung a Roma nonché dei comitati di Anthropologica, della Rivista teologica di Lugano e di Veritas et Jus.

Il 13 settembre è prevista a Matera, in collaborazione con la sezione lucana della S.F.I. (Società Filosofica Italia) diretta da M. Concetta Santoro, una conferenza del prof. Vincenzo Schettino, accademico dei Lincei, e del prof. Andrea Battistini dell’Università di Bologna, intitolata “Statuti conoscitivi a confronto: arte letteratura e scienza. Dialogo tra un chimico e uno storico delle idee”.

Per novembre 2013 è prevista a Matera, sempre in collaborazione con la sezione lucana della S.F.I., una conferenza tenuta da Tommaso Valentini sul tema “Connessioni speculative tra la prospettiva di Montano e quella di Augusto Del Noce: valore e contenuti dei loro scritti su Vico e sui rapporti Rosmini/ Manzoni”.

Tommaso Valentini è ricercatore presso l’Università degli Studi Guglielmo Marconi di Roma, dove insegna “Filosofia politica” e “Storia della filosofia moderna”.

A livello divulgativo locale di base proseguiranno i cicli di incontri avviati nell’ottobre 2011 con un gruppo di “volenterosi” che si riuniscono, quindicinalmente, per approfondire tematiche culturali storico-filosofico-religioso-giuridiche toccate da Rocco Montano in quanto storico delle idee e del pensiero.

Dopo il ciclo di incontri sulla “Bibbia come Grande Codice della cultura occidentale” , nel 2012 – 2013 sta andando avanti un secondo ciclo di incontri sul tema controverso del ritorno della religione nel discorso pubblico, anche nella prospettiva di un approfondimento del rapporto Montano – Del Noce,visti come critici della modernità.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Interventi di Restauro per l’effige di Sant’ Anna Metterza

Ieri mattina la Statua raffigurante Sant'Anna Metterza, opera appartenente alla Chiesa di Santa Maria Assunta di Stigliano (Chiesa Madre), è stata trasportata a Matera, presso