meteo

Meteo – L’inizio della settimana con maltempo e neve sulle vette degli appennini. Dopo i violenti fenomeni temporaleschi che hanno caratterizzato il mese di Settembre e i primi quindici giorni di Ottobre adesso l’autunno sembra cambiare volto. Infatti  la situazione che si configura sul Mediterraneo centrale e quindi sull’ Italia sembra avere una evoluzione verso l’inverno prematuro.

Dai vari modelli e mappe si può notare come la circolazione Atlantica è chiusa da un blocco anticiclonico nell’oceano che consente al vortice polare, già molto attivo alle alte latitudini, di convergere  aria fredda e umida nel mare del Nord: da lì scenderà sulle isole Britanniche e nell’ Europa centrale. Dall’ altro lato del continente, tra Russia e Scandinavia, abbiamo un tenace anticiclone  che alimenta il freddo ai bassi strati e spinge masse d’aria secche e gelide verso sud/ovest.
Proprio nel Mediterraneo centro/occidentale, nell’ Italia nord/occidentale, si verrà a determinare la convergenza tra queste due differenti irruzioni, una molto fredda e secca proveniente da nord/est e l’altra fresca e umida proveniente da nord/ovest.

Nella giornata di lunedì il vortice freddo in quota scivolerà verso le regioni del Sud favorendo un peggioramento,specie in serata, delle condizioni meteo con rovesci, temporali e trasferimento di aria fredda per venti che si disporranno dai quadranti settentrionali.
L’aria fredda,oltre a favorire un’importante calo delle temperature (massime tra 17 e 19 °C minime tra 9 e 12°C) , potrebbe favorire le prime nevicate sulle vette dell’appennino (a 2000 mt). LUNEDI 18 OTTOBRE

Nella giornata di martedì permarranno le condizioni di instabilità con rovesci e tempo a tratti perturbato. Le temperature saranno in ulteriore calo (massime tra 10 e 15 °C minime tra 7 e 11°C).
I mari sono previsti mossi o molto mossi.

MARTEDI' 19 OTTOBRE

N.B. Le previsioni meteo fornite su www.stigliano-mt.it si pongono l’obiettivo di dare un’indicazione aggiornata e precisa sull’evoluzione climatica Lucana a breve termine (due tre giorni). Tuttavia, in considerazione della particolare conformazione del nostro territorio, le condizioni meteo potrebbero subire sopratutto a livello locale improvvise mutazioni, pertanto le informazioni meteo su www.stigliano-mt.it non sostituiscono le previsioni meteorologiche diffuse ufficialmente dagli organi preposti.
Le indicazioni meteo presenti sul nostro sito non costituiscono parere di tipo professionale o legale, non utilizzarle per scopi aeronautici o altre necessità operative e lavorative.

Stigliano 18 ottobre 2010

Dr Giovanni CONTICCHIO