Meteo – L’inverno se ne va, ma prima passerà per l’ultimo saluto

Meteo – L’inverno se ne va, ma prima passerà per l’ultimo saluto

- in Meteo
218
0
meteo, foto di Franco Micucci

Meteo – Previsione confermata, neve in arrivo a Stigliano dal pomeriggio di oggi

PREMESSA
Si preannuncia un breve ritorno all’Inverno, quello più freddo e crudo. Sarà un breve ritorno ad un recente passato fatto di freddo, gelo e bufere di neve che imbiancheranno molti settori dell’Italia da Nord a Sud, spesso fino in pianura.
Per quello che ci riguarda, mentre scrivo (serata di Giovedì 4 Marzo) appare  certa una nevicata su Stigliano tra il pomeriggio e la sera di oggi, Venerdì 5 Marzo.
L’ondata di freddo investirà la Basilicata tra Venerdì 5 Marzo e la mattina di Domenica, ma il suo acme è collocabile tra il pomeriggio di Venerdì e la serata di Sabato 6, periodo nel quale i venti gelidi provenienti da Nord Est saranno talmente intensi, da neutralizzare completamente i primi tepori primaverili. Saranno probabilmente le ore più fredde dall’inizio di quest’anno, sembrerà di essere in pieno Inverno e nulla potrà il Sole già alto di Marzo per contrastarne gli effetti.  Proprio in questa fase (tra Venerdì pomeriggio e la notte su Sabato sarà possibile la neve fin sulle pianure pugliesi e lucane.

SITUAZIONE
La risalita verso Nord dell”anticiclone delle Azzorre posto ad Ovest dell”Italia andrà ad isolare sulle isole britanniche una potente struttura anticiclonica, sul cui bordo meridionale andrà ad affluire aria gelida di diretta estrazione artica.  Le correnti andranno a confluire sul lato posteriore di un vortice attualmente in trasferimento dall”Italia centrale verso la Grecia (Venerdì) ed il mar Nero (Sabato). Al suo seguito si metterà in moto una massa di aria gelida che, traendo origine dal polo Nord, raggiungerà i versanti adriatici dell”Italia, passando per la penisola scandinava e i Balcani. A partire dal pomeriggio di Venerdì si assisterà ad un autentico tracollo termico che, in 24 ore ci farà perdere oltre 12°C.
Lo scorrimento di quest”aria sul mare Adriatico fornirà l’umidità necessaria alla generazione di nevicate che, dal pomeriggio di Venerdì imbiancheranno il centro abitato di Stigliano, non producendo comunque grossi accumuli (in pratica, siamo lontanissimi dalle grandi nevicate da 40 cm che paralizzano il traffico!).

PREVISIONE
VENERDI’ 5 MARZO 2010
Giornata fredda e secca, caratterizzata da nuvolosità variabile e temperature in diminuzione sin dal mattino per venti da Nord Ovest. A partire dal pomeriggio, rotazione ed intensificazione dei venti a Tramontana e conseguente crollo delle temperature, con nevicate che in breve raggiungeranno la collina, il fondovalle e, nella notte su Sabato, la costa jonica.

SABATO 6 MARZO
Giorno di ghiaccio, con minime attorno ai 5-6 gradi sotto lo zero e massime probabilmente attorno allo 0. Ultimi addensamenti al mattino con successive ampie schiarite ed asciutto fino a sera.

DOMENICA 7 MARZO
Una nuova colata di aria fredda andrà a generare un minimo di pressione sul Nord-Africa che produrrà una risposta di venti da Scirocco sul Sud Italia che faranno alzare fin oltre i 1000 metri il limite delle nevicate. Sin dal mattino si assisterà ad una rotazione del vento a Sud-Est che produrrà un moderato aumento della temperatura ed un aumento della copertura nuvolosa. A Stigliano le precipitazioni, inizialmente nevose, nella seconda parte della giornata diventeranno piovose e resteranno tali fino alla prima parte di LUNEDI’ 8 MARZO.

Prof. Pier Paolo Talamo

Guarda i dati in tempo reale della Stazione meteo di www.stigliano.net

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Caldo record anche a Stigliano

La bolla d’aria calda proveniente dal Sahara non