In memoria di Jimmy Savo

In memoria di Jimmy Savo

- in News, Spettacolo
1352
0
Serata in ricordo di Jimmy SavoSerata in ricordo di Jimmy Savo

Alle 5.00 di Sabato 3 settembre del 1960 muore nel castello del Poggio di Guardea, in provincia di Terni, l’attore Jimmy Savo, grande star dello showbiz americano di origini stiglianesi. In occasione del 56° anniversario della sua scomparsa “L’angolo della Memoria”, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e il “Cineclub Massimo Troisi”, lo hanno ricordato con una serata speciale.
Di: Angolo della Memoria Stigliano

Serata in ricordo di Jimmy Savo

A discapito della pioggia e delle insidiose folate di vento che la sera del 12 agosto scorso hanno pregiudicato il programma all’aperto pensato per anticipare la commemorazione del 56° anniversario della morte di Jimmy Savo, l’attore di cinema di origini stiglianesi in auge all’epoca del passaggio dal muto al sonoro e protagonista come ballerino, comico e cantante a Broadway, l’evento ha avuto comunque buon esito. Il tutto si è svolto all’interno dei locali del “Centro Studi Rocco Montano” dove, prima della proiezione in anteprima assoluta del film canadese “Carry On Sergeant” (1927) di Bruce Bairnsfather, interpretato da Savo e magnificamente accompagnato dal vivo alla pianola dal bravo Antonio Rizzo, lo scrittore e storico del cinema Giuseppe Colangelo ha introdotto l’evento, soffermandosi sulle varie tappe della fortunata carriera artistica di Jimmy Savo e arricchendo il tutto con aneddoti e curiosità.

Serata in ricordo di Jimmy Savo

Un solo rammarico da parte degli organizzatori. Data la limitata capienza dei locali del “Centro Studi Rocco Montano” non tutti gli interessati sono riusciti a prendere posto in sala. Ma sono già al vaglio una serie di idee, non solo per riproporre i lungometraggi e gli short film che vedono protagonista il poliedrico Jimmy Savo. Si sta pensando infatti a una esposizione della documentazione relativa alle origini della famiglia dell’artista e, con l’aiuto dell’architetto Franco della Rosa, uno dei pochi italiani che ha avuto la fortuna di conoscere l’attore negli anni Cinquanta del secolo scorso, quando con la seconda moglie Lina Farina lascia gli Stati Uniti per stabilirsi definitivamente nel castello del Poggio di Guardea in Umbria, un grande evento per celebrare questa piccola grande star di origini stiglianesi.

Serata in ricordo di Jimmy Savo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

Rinnovi-AMO STIGLIANO

Rinnovi-AMO STIGLIANO di Vito Angelo Colangelo – Franco