Legittima difesa di casa e beni : raccolta firme presso tutti i comuni Italiani

Legittima difesa di casa e beni : raccolta firme presso tutti i comuni Italiani

- in Sociale
334
0
Legittima Difesa raccolta firme

In questi giorni, fino a metà Maggio è in corso, in tutti i comuni Italiani, la raccolta di firme per modificare la legge sulla legittima difesa . L’iniziativa popolare prevede di rafforzare la legge attuale, potenziando la tutela della persona che difende i propri cari e i propri beni in caso di furto, la proposta di legge, inoltre, proporrebbe l’impossibliltà, da parte del ladro o dei suoi eredi, di chiedere il risarcimento, in seguito a lesioni o morte.
Questa tematica, è balzata tristemente agli onori delle cronache a causa di drammatici ed efferati furti avvenuti nei mesi scorsi e di vicende giudiziarie in cui, chi si è difeso è stato condannato a risarcire i ladri, il caso più eclatante è quello di Ermes Mattielli, che il 13 Giugno 2006 sparò a due ladri per difendersi, fù condannato a 5 anni e 4 mesi di Carcere ed al risarcimento dei ladri (135.000 euro), il commerciante Veneto fù colpito da infarto qualche mese dopo la sentenza e morì.
Il tema della legittima Difesa ha provocato fermenti anche nel mondo della Politica, nei mesi scorsi, la Lega Nord aveva presentato un testo per la modifica dell’articolo 52 del codice penale (per pemettere al cittadino che subisce il furto, di difendersi senza subire l’incriminazione per eccesso di difesa), la vicenda ha finito per dividere i partiti della maggioranza, tanto che il testo, in discussione in questi giorni, è tornato in Commissione Giustizia.
Per maggiori informazioni sulla raccolta di firme è possibile recarsi presso l’ufficio segreteria o anagrafe del comune di residenza , per firmare è necessaria la carta d’identità in corso di validità.

Pietro Alessio Celiberti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

Divieto di transito sulla S.C. 1 Stigliano Acinello lunedì 31 luglio

Per lunedì 31 luglio 2017 il Comando della