Giunta regionale approva Azione per potenziamento sistema offerta turistica

Per la promozione delle risorse turistiche materiali ed immateriali sono stati stanziati 600 mila euro. Avviata una procedura di concertazione per definire un calendario di occasioni di turismo culturale, enogastronomico, ambientale ed escursionistico fondato sulle tradizioni vive.

Potenziamento del sistema di offerta turistica regionale attivando un’azione promozionale incentrata sulla valorizzazione di iniziative a dimensione regionale. Avvio di una procedura di concertazione con gli attori del sistema turistico per definire un calendario di occasioni di turismo culturale, enogastronomico, ambientale ed escursionistico fondato sulle tradizioni vive (sacre rappresentazioni, riti arborei, grandi feste religiose, parchi tematici e letterali, rete museale e archeologica, mostre di pittura e scultura, etc.) così da offrire in tutti i periodi dell’anno motivazioni specifiche per fare turismo in Basilicata.

Sono gli obiettivi indicati nella delibera approvata dalla Giunta regionale, su proposta del Presidente della Regione, Marcello Pittella, nel corso dell’ultima riunione.

Il provvedimento individua i Presidenti delle Aree Programma, oltre ai sindaci dei comuni capoluogo, quali interlocutori della concertazione e quali soggetti abilitati a proporre ciascuno un cartellone di iniziative. I Comuni sede dello svolgimento delle iniziative saranno individuati come beneficiari, stazioni appaltanti e responsabili della rendicontazione.

Le proposte di cartellone di iniziative – si legge nella delibera approvata dal Governo regionale – dovranno rispondere a precisi criteri selettivi quali: qualità progettuale della proposta; stretto collegamento con i seguenti tematismi: riti, miti e magiche atmosfere; viaggio nella memoria e nei paesaggi d’autore, grandi attrattori in scena, viaggi nella storia (cavalieri, rievocazioni, sfilate storiche, rappresentazioni); etnofolk, gusti, sapori, pratiche artigianali tradizionali; cultura arbereshe, arte e creatività contemporanea alle fonti della tradizione e dell’identità; sacralità e devozione lucana; integrazione temporale tra le iniziative inserite nel calendario; dimensione nazionale/regionale della iniziativa; storicità dell’iniziativa; rilievo sulla stampa nazionale nelle passate edizioni, rilievo sulla stampa regionale nelle passate edizioni.

Per il sostegno all’Azione di promozione delle risorse turistiche materiali ed immateriali la Giunta ha stanziato la somma complessiva di 600 mila euro. La procedura di concertazione dovrà concludersi entro 30 giorni dalla pubblicazione del provvedimento.

 

Loading

Seguici sui social

1,667FansMi piace
92FollowerSegui
1,210IscrittiIscriviti

Leggi anche

Leggi anche ...
Related

Centro Geriatrico di Matera: inviate le lettere di licenziamento

Centro Geriatrico di Matera: inviate le lettere di licenziamento Vertenza...

Apostoli della carità sulle orme di Francesco

Apostoli della carità sulle orme di Francesco di Angelo Colangelo Nel...

Campanili fra storia, poesia e memoria

Campanili fra storia, poesia e memoria di Angelo Colangelo Con il...

Le confessioni d’un renitente alla politica

Le confessioni d’un renitente alla politica di Angelo Colangelo Sono ormai...