furti e atti vandalici

Furti e atti vandalici – Sempre più frequenti gli atti vandalici e tentativi di furti in abitazioni disabitate del rione Chiazza. Da quando è stata imposta la quarantena sono numerosi gli episodi vandalici ai danni di alcune abitazioni disabitate.

l’ultima scorribanda si è scoperta ieri mattina in largo Chiesa, quando dei cittadini hanno notato una porta divelta e rimasta socchiusa. Sul posto sono intervenuti prontamente i Carabinieri del Comando Stazione di Stigliano, i quali dopo aver fatto un controllo sommario e sentiti i proprietari residenti nel nord Italia non rilevavano la sottrazione di oggetti dall’abitazione.

Forzata anche la porta della sede di Italia Nostra anche qui pare non sia stato sottratto niente. Mentre la stragrande maggioranza dei cittadini è sottoposta agli “arresti domiciliari” a causa di questa epidemia di Coronavirus, ci sono all’opera dei balordi che sprezzanti delle leggi vanno in giro a fare danni.

Il rione Chiazza pressoché disabitato, ormai da giorni sembra essere in balia di facinorosi in cerca di chissà quali tesori. Per una maggiore sicurezza dei cittadini si auspica che vengano intensificati i controlli al fine di prevenire ulteriori atti vandalici.

Vista la situazione di emergenza che stiamo attraversando e considerato che le risorse umane destinate ai controlli sono limitate, si invitano tutti i cittadini a collaborare e segnalare agli organi competenti eventuali comportamenti anomali, ad esempio, cittadini che vanno in giro dopo determinati orari sopratutto nelle ore notturne.

leggi anche: Ladri d’appartamento a Stigliano