“Davide batte Golia”

“Davide batte Golia”

- in Spettacolo
610
0
Giostra di cavalli e cavalieri 2ª edizione

Giostra di cavalli e cavalieri – Stigliano, nella II edizione della Giostra si afferma Missanello (il comune più piccolo).  Al secondo posto i campioni in carica di Sant’Arcangelo. Gorgoglione 3°. Spalti gremiti Piccolo e vittorioso. Aggiudicandosi la seconda edizione della “Giostra intercomunale di cavalli e cavalieri”, Missanello (coi suoi 604 abitanti rilevati all’ultimo censimento Istat) è riuscito “nell’impresa” di succedere, sul gradino più alto del podio, alla municipalità (Sant’Arcangelo ndr) detentrice del titolo. Che, poi, è anche quella più “grande” (sotto il profilo demografico), fra quelle (Aliano, Cirigliano, Gorgoglione e Stigliano in provincia di Matera; Corleto Perticara, Guardia Perticara, Roccannova e Sant’Arcangelo per quella di Potenza) in gara per la conquista dello “scettro” del Principato.

giostracc07ago_-058 Davide che batte (e scalza) Golia, insomma. Questo il verdetto del palio. Anche se, nell’esito finale della storica rassegna equestre, c’è molto di “stiglianesità”. Infatti. Per via di un imprevisto, il cavaliere in quota alla municipalità di Missanello è arrivato “in prestito” dal comune ospitante. E così, pur se di Stigliano, Francesco Pinto ha inanellato un successo per “conto terzi”. Indossando – cioè – una divisa con colori sociali differenti rispetto a quelli della municipalità di appartenenza. A conferma, di quella superiore volontà  di sentirsi in gruppo. Di fare comunità (un’unica, grande, Comunità). Perché in ballo – a onor de vero – c’è la promozione di un intero territorio, cui la “Giostra” offre occasione e palcoscenico. Tant’è. Nel pieno rispetto, tuttavia, della competizione agonistica che ha visto, per questa II edizione, posizionarsi alle spalle di Missanello (che avrà la possibilità di ospitare l’edizione del prossimo anno), i campioni in carica di Sant’Arcangelo, rappresentati dal cavaliere Francesco Leone. “Medaglia di bronzo”, infine, a Gorgoglione (cavaliere Natalino Abbondanza).

giostracc07ago_041Pubblico delle grandi occasioni e spalti gremiti in ogni ordine di posto per assistere all’avvincente contesa del titolo. E, prim’ancora, allo spettacolo “assicurato” dagli sbandieratori del gruppo “Nzigna” di Carovigno. Dentro e fuori il locale campo sportivo. A dispetto di una calda domenica estiva che invogliava, piuttosto, a raggiungere le località rivierasche per un più rinfrescante bagno agostano. Slittata al prossimo 11 agosto, per un ritardo nel protrarsi della gara, l’estrazione dei biglietti della lotteria promossa come forma di autofinanziamento dall’associazione “Stigliano Eventi”. Ora l’attenzione si sposta tutta sulla “Leggenda del Drago”, l’evento clou del cartellone esito. Appuntamento per giovedì 11 e venerdì 12 agosto fra via Portello e San Raffale Pantano. Uno spettacolo itinerante all’aperto, unico nel suo genere. Visitare per credere. Anche perché il “biglietto non ha prezzo”. Nel senso che l’ingresso è gratuito

l’addetto stampa

Antonio Grasso

 

Per info : 366.6801136.

 

 

Home » “Davide batte Golia” » Eventi 2011 » Giostra di Cavalli e Cavalieri 2ª ed. 2011

 

Lascia un commento

  Subscribe  
Notificami

You may also like

Artisti Italiani “sgraditi” all’ Ucraina

Si dice che le arti, ed in particolare la