Volto di Cristo che verrà ubicato presso la Chiesa di Sant'Antonio

In occasione della mostra “La vita segreta degli Alberi”, dedicata al maestro artigiano Nicola Santamorena, è stato consegnato, come da sue volontà, a Don Gaetano Grippo e Don Marco Volpe, il bassorilievo in bronzo raffigurante il volto del Cristo sofferente.

Da sinistra: Don Marco Volpe, Don Gaetano Grippo, Salvatore Santamorena e Lucia Rasulo

L’opera, realizzata dallo stesso Maestro, costituisce il terzo elemento della “Trilogia dei volti di Cristo”, gli altri bassorilievi che ne fanno parte sono ubicati rispettivamente in Via Corso Umberto 1° e Piazza Principi Colonna.

A consegnare il manufatto il figlio Salvatore e Lucia Rasulo.

L’idea di installare le opere bronzee è stata promossa da Don Nicola Colangelo, Parroco di Sant’Ilario di Poltiers, il quale si è occupato personalmente di far realizzare la fusione in bronzo dei prototipi lignei.

Pietroalessio Celiberti

padrenicolacolangelo.com 

angolodellamemoria.eu / Nicola Santamorena

Don Nicola Colangelo (@DoNColangelo) 

Don Nicola S. ColangeloNicola Santamorena