Comune di Stigliano – Un primo consuntivo ad un mese dall’insediamento

Comune di Stigliano – Un primo consuntivo ad un mese dall’insediamento

- in News, Politica
1412
0
consuntivo

Ad un mese dall’insediamento della nuova amministrazione comunale. Un primo consuntivo.

15 Giugno
Il Sindaco e il Responsabile dell’area tecnica del comune di Stigliano hanno incontrato l’ing.
Naccarati, Dirigente dell’ufficio Gestione Regimi di Aiuto, Infrastrutture Sportive, Culturali e
Ambientali, per un sopralluogo alla scuola media oggetto di futuri interventi di consolidamento
antisismico. Si è rappresentato che l’importo originariamente assegnato non era sufficiente per
realizzare tutte le opere e che era necessario incrementare l’assegnazione. L’ing. Naccarati ha
riferito che avrebbe preso in considerazione la richiesta. In data 6 luglio l’ing. Naccarati ha dato
comunicazione dell’adeguamento dell’importo e raccomandato celerità nella predisposizione del
progetto esecutivo ad opera dell’Ufficio tecnico di Stigliano.

19 Giugno
Il Sindaco ha partecipato ad un incontro organizzato dalla Prefettura di Potenza per discutere
sull’emergenza cinghiali. Sono emerse problematiche e possibili soluzioni. S.E. il Prefetto ha inteso
predisporre un “tavolo tecnico”. Ad oggi non si hanno altre notizie.
E’ stato organizzato un “focus group” con i rappresentanti delle associazioni culturali e con liberi
cittadini per comprendere esigenze e ascoltare le richieste per una buona organizzazione delle
attività turistico-culturali da svolgersi nei mesi di luglio e agosto.

20 Giugno
Il Sindaco ha incontrato in Regione il dirigente del Dipartimento Programmazione e Finanze Dr.
Bernardo, per iniziare un dialogo costruttivo sui programmi operativi FESR Basilicata (Strategia
Nazionale Aree Interne, anche detto progetto “Barca”).
Nella stessa mattinata il Sindaco è stato ricevuto dall’assessore regionale Benedetto per discutere
la tematica frana "centro sociale": si è fissato un incontro a Stigliano il giorno 30
giugno.
Nella serata del 20 giugno si è svolto un incontro con i commercianti. L’Amministrazione ha rap-
presentato loro che per quest’anno ha inteso concedere le occupazioni di suolo pubblico in con
tinuità con quanto fatto negli anni precedenti ma che dall’anno prossimo si procederà, in accordo
con gli stessi commercianti, a modificare sostanzialmente le autorizzazioni e fornire indicazioni
precise sulle modalità e sulla tipologia di manufatto da utilizzare.

21 Giugno
Il Sindaco ha incontrato, ad Aliano, in occasione della festa patronale, i Sindaci dell’Area Interna
che hanno confermato il comune di Stigliano come Ente capofila del Progetto “Barca”.

23 Giugno
E’ stata nominata la Giunta.

26 Giugno
L’Amministrazione comunale ha replicato l’incontro con i rappresentanti delle associazioni e liberi
cittadini per la pianificazione dell’agosto stiglianese e per la definizione del calendario delle
manifestazioni.

29 Giugno
Un Dirigente del Dires di Potenza ha rassicurato, telefonicamente, circa le politiche in atto relative
al PTS di Stigliano, dopo che si erano diffuse voci su un possibile ridimensionamento o chiusura
del servizio.
A riprova, il prolungamento del contratto dei medici che attualmente svolgono attività presso
l’ospedale di Stigliano. Sempre in tema ospedale si è avuto un incontro informale con i medici
della Struttura.
Sono emerse problematiche, alcune croniche e antiche. Nei prossimi giorni ci saranno incontri
con ogni singola struttura.

30 Giugno
Alcuni assessori e consiglieri comunali con il Sindaco hanno incontrato gli operai addetti alla
forestazione. Sono emerse problematiche di vario genere. Fra esse, quella relativa all’impossibilità
di utilizzare le macchine per raggiungere il luogo di lavoro, in località Foresta, a causa delle
deformazioni presenti sul tratto di strada che costringono gli operatori a percorrere a piedi,
quotidianamente, 3-4 km di strada dissestata e di difficile percorribilità. Per questa ragione hanno
chiesto un intervento dell’amministrazione per la pulizia e messa in sicurezza della strada
(allargamento sede stradale e pulizia cunette); con D.G. n. 60 del 10 luglio si sono impartite le
direttive all’Ufficio tecnico comunale per l’utilizzo della terna in dotazione al comune da parte di
altri enti pubblici per effettuare interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sul territorio
comunale in materia di viabilità.
Alle 18,00 il Consiglio comunale, supportato dall’Ufficio tecnico comunale, ha incontrato
l’Assessore Benedetto e tutta la struttura tecnica del Dipartimento Infrastrutture e Mobilità,
nonché Il commissario straordinario Dott. Viggiano per il dissesto idrogeologico. La situazione
delle case, in seguito alla lesione con incidenza di 45° comparsa il giorno su un pilastro delle case
di Via Cilento, ha reso dolorosa la seduta perché è emersa la necessità di procedere con lo
sgombero cautelativo delle abitazioni.
Il Commissario, pur rappresentando le difficoltà burocratico-amministrative, ha dato
assicurazioni circa la predisposizione e realizzazione, da parte del Dipartimento infrastrutture della
Regione Basilicata, di un progetto esecutivo entro il mese di ottobre; progetto che in parte vedrà
attore anche il comune di Stigliano.
Il Sindaco ha rappresentato all’Assessore e al Commissario la necessità di intervenire
tempestivamente, non solo a salvaguardia delle famiglie che risiedono in prossimità del fronte
franoso, ma anche per scongiurare che l’unica arteria, che collega Stigliano alla Saurina e al
polivalente di prossima consegna, venga compromessa e resa impraticabile dai movimenti franosi
e/o dal ritardo nell’adozione di ogni possibile provvedimento o strumento.

2 Luglio
l’ing. incaricato della vigilanza e monitoraggio della frana, ing. Coviello, ha consegnato una
relazione tecnico-scientifica che non ha lasciato spazio a interpretazioni se non a quelle
strumentali o demagogiche: le case vanno sgomberate. Il 6 luglio sono state emesse 6 ordinanze
di sgombero cautelativo notificate agli interessati in data 10 luglio.

5 Luglio
Nella mattinata si è svolto un incontro con i Sindaci delle Aree Interne, con la Dirigente scolastica
e con Franco Arminio per approfondire lo stato dell’arte del progetto Barca e ratificare l’Ente
Capofila del Progetto individuato nel comune di Stigliano.
Nella stessa mattinata si è proceduto alla verifica di cassa.
Nel primo pomeriggio del il Sindaco, accompagnato dall’Ing. D’Ambrosio, ha incontrato il
Presidente della Provincia, Francesco De Giacomo, l’ing. Pietrocola e l’ing. Sasso. Si è parlato
della necessità di poter disporre in tempi rapidi dell’isola ecologica realizzata in agro di Acinello
dalla stessa Provincia su terreni di proprietà della soppressa Comunità Montana, il cui
Commissario straordinario detiene la titolarità all’eventuale trasferimento al comune di Stigliano.
È stata convocata, in data 13 luglio alle ore 17,00 presso la sala comunale di Stigliano, una
conferenza dei sindaci della disciolta Comunità montana, per la condivisione di un percorso che
porti ad una rapida conclusione del trasferimento di questa opera fondamentale e strategica per
l’intera area.
Sono state portate all’attenzione del Presidente della Provincia anche le problematiche della S.P.
103 e la sua manutenzione; nello specifico due tratti che dovranno essere completati (vicino al
curvone e in prossimità di Caporotondo).
Altro tema di discussione il POLIVALENTE. La Provincia è prossima alla conclusione dei lavori;
inoltre, stanno elaborando una perizia di variante per utilizzare le economie (circa € 300.000,00)
rivenienti dal progetto originario che saranno destinate al completamento del secondo piano
dove è prevista la costruzione di 5 aule, rendendo, così, pienamente rispondente la struttura
all’accoglienza di tutte le classi delle scuole superiori che, ad oggi, ne vedrebbero escluse alcune.
Non secondaria la richiesta, immediatamente recepita dal Presidente, di candidare su
finanziamenti regionali la costruzione di una palestra presso il polivalente.
L’assenza provocherà certamente un aggravio di spesa considerato che si renderà necessario
istituire un servizio navetta “da e per” la palestra di via Roma.
POV. Infine, si è chiesto di dare impulso alla progettazione degli interventi previsti dal finanzia-
mento royalties (PO Val d’Agri), per circa 900.000,00 euro.
Sempre in giornata, alla presenza dell’Ing. D’Ambrosio, si è tenuto un incontro con
l’Amministratore dell’ATER, Vito Lupo, con il Direttore, Francesco Paolo Gravina, con il
Responsabile dell’Unità di operativa Recupero e Manutenzione, Pasquale Lionetti e con Giancarlo
Di Caro, componente del Comitato di Gestione. Si sono affrontati e risolti i problemi legati alle
requisizioni degli alloggi dell’ATER da destinare ai proprietari delle case oggetto di ordinanza
di sgombero. Nel dettaglio si è definita la procedura da seguire per la requisizione degli alloggi
concordandone verbale e modalità. Come pure si è affrontato il problema relativo al pagamento
del canone di locazione che vedrà il Comune come unico responsabile verso l’ATER, salvo rivalsa
nei confronti dei conduttori.

6 Luglio
Presso la Regione, il Sindaco ha incontrato il dott. Libutti, Dirigente dell’Ufficio Autonomie Lo-
cali e Decentramento Amministrativo, per individuare la strada da seguire per il trasferimento
dell’isola ecologica realizzata in agro di Acinello dalla soppressa Comunità Montana al comune
di Stigliano. Il Commissario della Comunità Montana, Tina Tursone, anche lei presente all’incon-
tro, ha ribadito che l’isola ecologica, come tutti gli altri beni, può essere concessa solo all’Unione
dei comuni. Occorre pertanto spingere in questa direzione, almeno con i comuni di Gorgoglione,
Cirigliano, Aliano. Si è anche ipotizzato di seguire un percorso alternativo considerato che i tem-
pi per la costituzione dell’Unione potrebbero essere lunghi. In sintonia con l’incontro del 5 luglio
alla Provincia, si è rimasti d’intesa di fissare, per il prossimo 13 luglio alle ore 17,00 presso la sala
comunale di Stigliano, una conferenza dei Sindaci della disciolta
Comunità montana.
INTERVENTI SU SCUOLA MEDIA e TENSOSTRUTTURA. Sempre in Regione, il Sindaco ha incon-
trato l’ing. Naccarati per avere notizie sui finanziamenti indirizzati a scuola media e tensostruttura;
l’ing. ha confermato l’incremento del finanziamento destinato agli adeguamenti antisismici della
scuola media di Stigliano e ha anche riferito che il decreto di assegnazione dei fondi per la tenso-
struttura è presso l’Ufficio di Bilancio che deve registrare l’impegno di spesa pari a € 70.000,00 e
non € 100.000,00 come ipotizzato in un primo momento, la differenza per completare l’opera sarà
a carico del bilancio comunale.
FONDI POV.
Il sindaco ha incontrato il dott. Martorano, Dirigente della struttura POV, che ha riferito di un
prossimo incontro con i Sindaci della nostra area (Accettura, Cirigliano, Castelmezzano,
Pietrapertosa e Stigliano) per sbloccare i fondi assegnati e procedere con i finanziamenti.

7 Luglio
Si è svolta una conferenza di servizi (Ufficio Tecnico, Polizia Municipale, Igiene ambientale e
operatori) per valutare l’opportunità di installare, in via straordinaria e per il solo mese di agosto,
un’isola per la raccolta dell’umido nei giorni in cui non è prevista la raccolta porta a porta.

12 Luglio
Sono state definite ed inoltrate alla Regione Basilicata le schede che vedono impegnati, in varie
attività, i soggetti destinatari delle provvidenze previste dal “reddito minimo”.

11 Luglio
Si è avuto un incontro con responsabili della Protezione Civile Lucana che ha visto la presenza del
Sindaco, del Vicesindaco e dell'Ing. D'Ambrosio. Si sono valutati percorsi AGGIUNTIVI
a quelli già in atto (€ 5.000.000,00) per giungere ad una proposta che guardi al futuro della nostra
collettività.
Sempre presso il Dipartimento Protezione Civile si è avuto un incontro con il Commissario
Straordinario, Dott. Donato Viggiano, che ha confermato la assoluta priorità per la situazione di
Stigliano.

Altro
– Si è rinnovata la convenzionecon il comandante dela Polizia Locale per garantire le attività di P.G.
– L’Assessore al Bilancio è stato nominato Responsabile dell’Area Finanziaria e il Segratario
Responsabile dell’Area Amministrativa, fino all’espletamento della procedura prevista dall’art 110
del TUEL adottata per acquisire un responsabile dell’Area Finaria e Ammnistrativa, non essendoci
all’interno del Comune i profili richiesti.

Scarica il Pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

Rinnovi-AMO STIGLIANO

Rinnovi-AMO STIGLIANO di Vito Angelo Colangelo – Franco