giovane di 19 anni è stato denunciato

 Nelle prime ore di sabato, i Carabinieri del Comando Stazione di Stigliano, unitamente a quelli della Compagnia di Pisticci, hanno  dato esecuzione ad un’ordinanza di carcerazione, emessa dalla Corte di Appello di Salerno, a carico di un  pregiudicato originario della Provincia di Taranto,  di 51 anni residente a  Stigliano. Con l’Ordinanza in questione l’uomo dovrà espiare la pena complessiva di anni tre, sette mesi e sette giorni di reclusione in carcere ed di 17.400,00 € di  multa, poiché condannato da predetta corte, che confermava le sentenze emesse dal Tribunale di Matera, che a sua volta conveniva con le risultanze investigative dei Carabinieri di Pisticci e di Stigliano, per i delitti di sequestro di persona, alienazione di schiavi, lesioni personali e minacce con circostanze aggravanti, nonché per ricettazione, porto d’arma clandestina e detenzione di sostanze stupefacenti commessi in Stigliano negli anni scorsi. Lo stesso dopo le formalità di rito è stato tradotto presso il carcere di Matera.

Compagnia Carabinieri Pisticci