Gli auguri di anonimo Gabbiano alla sua amata

Gli auguri di anonimo Gabbiano alla sua amata

- in News, Sociale
654
0

Buongiorno cara, auguri.
Auguri bellissima donna vera e unica icona di bellezza.
Il tempo gli anni che passano ne aumentano il fascino, la forza, il carattare, carattere necessario alle quotidiane, troppe battaglie.
Quest’anno voglio sfruttare il sito del mio paese, paese che tanto ha dato a tanti, e tanti nell’illusione di trovare cosa?
Dopo aver tanto preso lo abbandonano.
Noi ci siamo nati e niente abbiamo avuto, e cosi le generazioni nostre che ci hanno preceduto nei secoli su una essenziale modesta montagna hanno trovato tutto per viverci con dignitosa pace.
Ti ho conosciuta li compagna di una complicata vita, ho girato tanto il mondo che era diventato piccolo e tu eri li da dove io partivo a tessere il filo, il filo di arianna.
Il mio vigore…..energie perse cara.
Naturalmente solo oggi dopo tanto girovagare che posso dire questo, auguri bellissima donna.
Siamo ancora insieme a scrivere con una stanca ma sempre vigorosa matita la storia nostra.
Siamo lontani in questi giorni contro ogni convenzione voglio farti gli auguri cosi come si faceva una volta in piazza, la piazza del nostro paese.
Paese che quotidianamente pensiamo e che idealmente non abbiamo mai lasciato.
Di anni ne sono passati tanti, troppi direi, la fortuita coincidenza che ha incrociato le nostre vite è salda, allora il mondo era grande oggi è diventato piccolo, insieme ne abbiamo vissuto il cambiamento.
E’ sempre un piacere pensarti, più giro il mondo e più ti cerco, ringrazio il cielo che ti ho trovata li in quel paese arroccato apparentemente fuori da tutto.
Perdona la mia stanchezza, è la stanchezza ancora di mio padre che porto dietro e dentro come una sana pulita speranzosa eredità.
Auguri donna bellissima. …….e auguri a tutti come si faceva una volta

Una stretta di mano e due baci.

Anonimo Gabbiamo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

Premio Don Alberto Di Stefano: Premiati M.P. Bentivenga e S. Gravinese

Premio Don Alberto Di Stefano – Nell’ambito della