mascherine

In merito alla vicenda della carenza delle mascherine, segnalata ieri dal Segretario Generale FIALS di Matera Giovanni Sciannarella, la Direzione Generale fa sapere che ha recepito l’ultimo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che impone l’utilizzo dei dispositivi di protezione per tutti gli operatori sanitari che lavorano nei servizi ospedalieri. L’ASM provvederà immediamente alla distribuzione dei dispositivi di protezione.

Il comunicato stampa dell’Azienda Sanitaria di Matera

L’ASM attuerà l’obbligo del governo di dare mascherine a tutti gli operatori sanitari, in aderenza a quando prescritto dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte con il decreto di ieri 11 marzo 2020 e secondo le direttive impartite oggi dalla Regione Basilicata.
Pertanto entro pochissimi giorni tutto il personale operante nei servizi ospedalieri dell’ASM sarà munito di mascherina. Il DPCM firmato ieri dal Presidente del Consiglio impone, infatti, che le attività lavorative, per le quali non sia possibile garantire il cosiddetto “ distanziamento sociale” di un metro, devono proseguire mediante l’utilizzo di strumenti di protezione individuale. L’ASM già nei giorni scorsi aveva adottato disposizioni tese a garantire al massimo grado la sicurezza degli operatori, con stringenti provvedimenti attuativi delle disposizioni emanate dal governo. Prima ancora della decisione del Presidente del Consiglio di ieri, l’ASM aveva già avviato le procedure di acquisizione delle mascherine per tutti gli operatori sanitari. La lungimiranza dell’Azienda permetterà a breve la loro distribuzione.