arresto un 31 enne cittadino Rumeno residente in Cirigliano

I Carabinieri della Compagnia di Pisticci e della Stazione di Stigliano hanno tratto in arresto un 31 enne cittadino Rumeno residente in Cirigliano, perché ritenuto responsabile di violenza, minaccia, resistenza, nonché di lesioni a Pubblico Ufficiale e di danneggiamento. Il comportamento poco urbano dell’arrestato aveva inizio all’interno di un bar di Stigliano dove lo stesso si rendeva responsabile di ripetute molestie nei confronti degli avventori presenti all’interno dell’esercizio pubblico. A seguito di richiesta telefonica da parte del titolare che ne segnalava lo stato di evidente alterazione alcolica del predetto cittadino Rumeno, intervenivano i carabinieri della locale stazione i quali nel corso di identificazione dello straniero erano anch’essi oggetto di violenza e resistenza, consistenti in calci, pugni e morsi, al fine di sottrarsi al conseguente atto di identificazione e accompagnamento in Caserma.
Nei locali della Stazione di Stigliano il predetto reiterava il comportamento intrapreso in precedenza danneggiando arredi della sala d’attesa ed inoltre intraprendeva degli atti di autolesionismo.
L’uomo veniva tratto in arresto e ricoverato presso l’Ospedale San Carlo di Potenza dove è stato trasportato con eliambulanza per le cure del caso in conseguenza delle lesioni procuratisi.