Grazie Allam

Grazie Allam

- in Politica
176
0
Magdi Cristiano Allam

Ero poco più che diciottenne quando Emilio Colombo chiudeva la sua campagna elettorale a Stigliano riempiendo la piazza e oltre.Oggi i politici incontrano gli elettori in sale più o meno improvvisate quali sedi di partito, certi del consenso, acritico, e di parte.
Pochi, invece, almeno qui a Stigliano, hanno la forza, la dignità di incontrarli in una piazza pubblica.
Qualcuno sostiene che Magdi Cristiano Allam raccoglierà il voto di protesta, quello che si esprime quando uno è scontento dell’operato della classe politica che ha governato.
In questa democratica espressione e in questa campagna elettorale, si vuole associare l’ASTENSIONISMO al VOTO CONSEGNATO ad Allam.
Come se quel voto NON ESPRESSO avesse lo stesso significato del voto ESPRESSO.
Come se il chiamarsi “fuori”, espressione di voto contro un’intera classe politica, di destra, di sinistra, di centro, avesse lo stesso significato di una consapevole, chiara condivisione di un progetto.
No, il voto dato a Magdi Cristiano Allam è un voto dato con CONVINZIONE, PER SCELTA, non per protesta.
Se mai vi è da dubitare sul voto dato a chi detiene il potere, ha chi occupa i posti utili per dare… posti e dispensare piaceri quando averli è un diritto.
Quello che Allam riceverà è il voto che boccia, senza appello, quei politici che hanno governato, dalla maggioranza o dall’opposizione, questa regione negli ultimi 15 – 20 anni e che dà fiducia a chi si propone avendo ben chiara la situazione, pur se definito straniero, estraneo alla storia di questo territorio e perciò non in grado di proporre o offrire risposte.
Stigliano piazza Garibaldi, M.C. Allam con i suoi sostenitoriDi questo si tratta, avere fiducia, credere che un uomo, pochi uomini, tanti uomini possono cambiare il volto di questa territorio e riconsegnargli la dignità sottratta.
Il tempo, la storia che arriverà dirà se si tratta di una fiducia ben riposta, al contrario, la storia passata, quella già scritta ha dato i suoi inconfutabili responsi.
Qualcuno ha detto che l’uomo veramente grande è colui che fa sentire grande ogni altro uomo.
Questo è quanto Magdi Cristiano Allam ha testimoniato chiudendo la sua campagna elettorale a Stigliano, preferendo questo comprensorio a “bacini elettorali” più consistenti, abbracciando concretamente tutti i nostri comuni montani, quelli che se avranno la forza ed il coraggio di mettersi insieme, riconoscendosi in un unico grande territorio, condividendo scelte e progetti, potranno dare un senso alla storia, un senso ad insediamenti umani che risalgono all’era del ferro, altrimenti l’unica certezza sarà quella del mero ricordo, della memoria di un popolo che è stato e che non ci sarà più.

MOHAMED

UNO CHE SE NE VORREBBE ANDARE IN EGITTO

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Frana Stigliano, da Giunta Regionale OK a richiesta stato di emergenza

Sarà formalizzata dal Presidente della Regione alla Presidenza