addio province

La manovra del Governo le svuota di contenuto. E poi?  Sabato opinioni a confronto a “Reset” (ore 16). “Fine 2012. Questa la data ultima per la riassegnazione delle attuali funzioni delle Province ad altri enti. Ma c’è anche la data del 31 marzo 2013, scadenza entro la quale giunte e consigli in carica delle stesse Province non avranno più alcun potere amministrativo. Lo prevede un emendamento alla manovra, presentato dal Governo nelle commissioni Bilancio e Finanze della Camera dei Deputati. Con l’emendamento si stabilisce anche ‘un termine più congruo per gestire il mutamento normativo, confermando il livello statale di definizione dei meccanismi elettorali’. La proposta di modifica prevede, inoltre, una ‘disciplina transitoria’ per gli enti in scadenza anticipata ed esclude dalla normativa le province autonome. E già impazzano le polemiche. L’Upi si appella al capo dello Stato e parla di ‘attacco alla democrazia’. Quand’anche i padri costituenti ritenevano che le Province non fossero fondamentali. Come andrà a finire? Verranno, le Province, cassate per davvero? E soprattutto, quali conseguenze potrebbero esserci nella vita politica dei partiti e quali ripercussioni sulla vita dei cittadini? Opinioni a confronto a “Reset – La politica al punto di partenza”, la rubrica di approfondimento settimanale del Gr di Radio Laser, ideata e condotta dal giornalista Antonio Grasso. In onda sabato 17 dicembre dalle ore 16 alle 17,30 (in replica domenica dalle 17) la puntata dal titolo “ADDIO PROVINCE?”. Fra gli ospiti i presidenti delle due province lucane : Franco Stella (Matera) e Piero Lacorazza (Potenza).

On air su www.radiolaser.it

Cordiali saluti dalla redazione di Radio Laser

Antonio Grasso

Lì, 15.12.2011

88.5-92.2-92.4-94.0-94.7-95.9-98.9-99.3-99.1-101.2
LASER MEDIA Società Cooperativa