“Sulla Luna c’è Marcoffio”, il libro di Enzo Grassi

“Sulla Luna c’è Marcoffio”, il libro di Enzo Grassi

- in Cultura
372
0
“Sulla Luna c’è Marcoffio”, il libro di Enzo Grassi

La casa Editrice LETTERE ANIMATE ha pubblicato in aprile il libro “Sulla Luna c’è Marcoffio” di Enzo Grassi. Il testo è acquistabile su diversi book store in formato epub e fra qualche giorno anche in cartaceo. Noi vi proponiamo la sinossi e l’incipit, ed all’autore, Enzo Grassi,  facciamo tanti in bocca lupo……
Sinossi.
Carlo Bargi è un maturo giornalista approdato nel mondo dei media dopo altre esperienze, di vita e di lavoro. Una passione vera che l’ha portato in giro per il mondo. È a Parigi per un reportage sulle elezioni presidenziali francesi del 2007, quando viene colto da un infarto. L’episodio inaspettato e indesiderato, si rivelerà paradossalmente, un toccasana per la sua salute -sino ad allora trascurata- e per la sua esistenza, -sino a quel momento vissuta egoisticamente- .
L’immaginarsi come un uomo nuovo, questa volta sarà condizionato dalle visioni nei sonni tormentati del “soggiorno parigino” e da alcune verità sino ad allora non conosciute che scompagineranno“..tutto, come una folata di vento improvviso che spazza via le immagini, le storie e le certezze..” Gli episodi del suo vissuto che ritornava, condensati in scorci temporali di tre meravigliosi anni, si intrecceranno con un presente che da quel momento in poi sarà inevitabilmente intriso di personaggi e situazioni che credeva di aver lasciato alle spalle.
Incipit
ad Eduardo H. Galeano , Dino Risi , Giuliano Sarti,
il Lago Maggiore, la Luna ed i Cicciò s Boys.

Sulla luna c’è Marcoffio..
Ancora adesso scrutando il cielo di luna piena, ricordo di quando ero convinto che lei mi seguisse nonostante mi spostassi in continuazione per non farmi “afferrare”. Come nei viaggi con l’auto di papà. Era sempre lì in agguato dietro una montagna, o dopo il passaggio di una nuvola. Riuscivo a distrarmi solo con i paracarri, quelli in cemento colorati di bianco e di nero simili “..a tanti bambini che si tengono per mano e che fanno un girotondo” fino al termine della curva pericolosa. E magicamente riappariva, con lei Marcoffio….

Suggeriamo il sito AMAZON.it dove viene anche recensito ed è possibile leggerne un anteprima.

“Sulla Luna c’è Marcoffio”, il libro di Enzo Grassi

 

 

Lascia un commento

Potrebbe interessarti anche

“La Basilicata di Leonardo Sinisgalli nella “Civiltà delle macchine””

Nel 1918 Leonardo Sinisgalli lascia il suo paese natìo e la Basilicata per continuare gli studi nel Collegio Salesiano di Caserta ed in seguito al Regio Istituto Tecnico di Benevento.