IL GIORNALISTA BROSIO RICEVUTO DAL PAPA: “GLI HO PARLATO DI MEDJUGORJE”

IL GIORNALISTA BROSIO RICEVUTO DAL PAPA: “GLI HO PARLATO DI MEDJUGORJE”

- in Sociale
253
0
Papa Francesco e Paolo Brosio

Questa volta ce l’ha fatta. Il giornalista Paolo Brosio, noto per la sua conversione avvenuta dopo un pellegrinaggio a Medjugorje, è stato ricevuto personalmente da Papa Francesco. E’ accaduto appena dopo Pasqua, il 9 aprile scorso, ed è stata una piccola rivincita del giornalista rispetto al brutto scherzo che nel settembre del 2013 gli era stato rifilato per telefono da un imitatore del Pontefice.
Il video era finito su «Scherzi a parte» all’inizio di quest’anno, in cui si sente un finto Papa che telefona Brosio e lo fa piangere di commozione, per poi dargli una grande delusione che ha rasentato lo choc quando ha saputo che si trattava di uno scherzo.
Il video era rimbalzato per mesi sul Web, e non solo, facendo registrare milioni di visualizzazioni.
Una circostanza che è stata riferita al Papa, il quale ha voluto incontrare personalmente il giornalista.
Per il grave raggiro subito è arrivata così dal Papa una sorta di risarcimento morale, del quale lo stesso Brosio ha dato notizia nel suo blog, con tanto di fotografie a immortalare lo storico incontro.
All’udienza privata il giornalista è stato ricevuto con la madre novantaquattrenne presso il Palazzo apostolico.
Un incontro in cui Francesco ha voluto conoscere da Brosio stesso la storia della sua conversione personale, che non si è lasciato sfuggire l’occasione di riferire al Papa il suo impegno a favore di Medjugorje e della costruzione di un ospedale nella cittadina bosniaca.
Non sono mancati momenti di ilarità, specialmente quando la mamma di Brosio ha raccontato di aver pregato per ben 34 anni per la conversione del figlio, un fatto su cui il Papa ha scherzato affermando che Brosio ha fatto tribolare la madre fin troppo. Inoltre il Pontefice, il giornalista e la madre, tutti e tre di origini piemontesi, hanno anche scherzato in dialetto salutandosi.
“Al Papa ho regalato tutti e sei i libri che ho scritto su Medjugorje”, ha detto Brosio subito dopo l’incontro.
In attesa dell’esito dei lavori della commissione d’inchiesta istituita da Papa Benedetto, sulla veridicità delle apparizioni di Maria a Medjugorje, chissà che Francesco non sia stato incuriosito da Brosio e decida di farvi una capatina, nel frattempo, in occasione del prossimo viaggio che farà nella vicina Sarajevo, il prossimo 6 giugno. Fra meno di un mese.

Giovanni Fortuna

10.05.2015

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

Il cordoglio dello staff di stigliano.net a P.A. Celiberti

Tutto lo staff di stigliano.net si unisce al